Monferrato: le prime gelate mettono in pericolo le colture di ortaggi e verdure

Il forte e repentino abbassamento della temperatura dei giorni scorsi ha messo a serio rischio gli ortaggi e le verdure coltivate in pieno campo nel Monferrato, in Piemonte.

L'arrivo dei prodromi della stagione invernale, infatti, ha portato con sé anche le prime gelate mattutine, con inevitabili e dannose conseguenze per il lavoro degli agricoltori. A essere colpite dalle rigide temperature dei giorni scorsi, scese al di sotto dello zero, sono state soprattutto le zone di fondovalle del Monferrato, dove abbondano le coltivazioni di sedani, cavolfiori e finocchi, ortaggi che risentono in modo particolare del brusco calo termico.

La giornata peggiore è stata lunedì scorso, quando un vasto manto di brina ha imbiancato buona parte delle coltivazioni. 

Fonte: ATNews


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto