Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

L'esperienza della tedesca Strauss Verpackungsmaschinen

Dalla richiesta iniziale alla progettazione fino al prodotto finale

"La nuova automazione parziale è stata pensata per ottimizzare la transizione tra la pesatrice degli asparagi e l'unità di imballaggio a fine linea, dove gli asparagi vengono ancora inseriti a mano nella macchina flow-pack. In questo modo si risparmierà sui costi del personale". E' così che la società Strauss Buxtehude, della Bassa Sassonia, affronta un grande problema per il produttore, ovvero la carenza di manodopera stagionale.

Strauss Verpackungsmaschinen sviluppa, progetta e costruisce macchine per la raccolta e la trasformazione di asparagi, mele e porri. Nel corso della fiera ExpoSE, l'azienda ha presentato un nuovo elemento di automazione parziale per il loro sistema di pesatura SVA-17. Questa estensione delle loro macchine viene utilizzata per i porri da oltre 15 anni e ora dovrebbe facilitare anche il lavoro nel segmento degli asparagi. Tuttavia, a causa della natura delicata degli asparagi, la tecnologia deve prima essere raffinata.

Per quanto ci riguarda, l'intera gamma di prodotti arriva da una fonte singola - ha spiegato Matthias Kinzel, che lavora con la società da 14 anni, prima nel supporto tecnico e nel collaudo e ora nelle vendite - Ci occupiamo di tutto il processo di produzione, dalla richiesta alla creazione del progetto, fino al prodotto finale: dalla costruzione delle macchine all'assemblaggio finale, regolato e testato in loco prima di lasciare la fabbrica, con installazione, collaudo e servizio".

Le macchine imballatrici di Strauss alla fiera expoSE
"Oltre alla combinazione con la pesatrice, abbiamo presentato il nostro sistema di smistamento degli asparagi con il prelavaggio e diverse altre opzioni. Abbiamo condiviso anche informazioni sulle nostre macchine raccoglitrici a traino e semoventi e sul nostro GUB Buncher, una macchina autonoma che può essere combinata con la calibratrice o con le pesatrici, e che posiziona automaticamente elastici di gomma o ElastiTAG intorno ai mazzi di asparagi" ha affermato Kinzel parlando del progetto della società.

"Gli elastici di gomma spesso vengono applicati manualmente ai mazzi di asparagi. Sono 14 anni che che sviluppiamo il GUB Buncher. Questa soluzione ora viene utilizzata per gli asparagi, ma in Australia è usata anche per i mini broccoli. Presto la macchina sarà utilizzata anche negli Stati Uniti per i porri".

Successo internazionale
"Abbiamo una base clienti in 25 nazioni in tutto il mondo, tra cui Nord e Sud America, Canada, Inghilterra, molti dei Paesi vicini alla Germania e persino Israele, Australia e Sudafrica". Kinzel ha spiegato che l'adattamento flessibile delle soluzioni - tarato sulle necessità specifiche dei clienti - è la chiave del loro successo. "Offriamo un servizio che va dalla richiesta alla creazione del progetto fino al prodotto finale, oltre che alla manutenzione e cura delle macchine, tutto da una singola fonte".

Oltre a questo, segmenti individuali dell'assortimento Strauss possono essere combinati con le linee di produzione esistenti, espandendole. Strauss non si limita a determinate aziende agricole: "Le riforniamo tutte. Dai piccoli coltivatori, per esempio, alle grandi aziende agricole con diverse centinaia di ettari".

Imballaggio
In termini di sostenibilità, l'esperto è convinto della forza della società, soprattutto per quanto riguarda la longevità delle macchine. "La nostra macchina per le mele è in funzione da oltre 30 anni. Il fatto che le soluzioni in uso da metà/fine anni '90 siano ancora in funzione oggi, dimostra la sostenibilità dei prodotti".

Kinzel ha già visto molte tendenze nell'imballaggio nei suoi tanti anni da costruttore di macchinari. In generale, Strauss segue sempre i desideri del cliente. "Quando hanno nuovi requisiti di imballaggio, noi rispondiamo sempre cercando di adattare le macchine o consegnare nuove soluzioni. Negli ultimi anni, abbiamo notato che il GUB Buncher è stato usato più frequentemente per gli asparagi bianchi, per offrire un'alternativa all'imballaggio di plastica. Gli asparagi verdi vengono quasi sempre imballati in mazzi, con elastici in gomma. Questa tendenza ora sta diventando sempre più comune anche per gli asparagi bianchi".

Per maggiori informazioni:
Matthias Kinzel  
Strauss Verpackungsmaschinen GmbH
Felix-Wankel-Straße 22-24
21614 Buxtehude - Germania
Tel.: +49 (0)4161 74020
Email: info@strauss-pack.com
Web: www.strauss-pack.de


Data di pubblicazione :
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto