Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il commento di Denis Joud (Fruits Union)

Il prezzo delle patate dolci francesi rimane stabile

La patata dolce francese sta ottenendo un grande successo. "Nonostante il fatto che sia in concorrenza diretta con la Spagna nel nostro periodo di commercializzazione, il prodotto francese si vende facilmente e viene valorizzato bene - ha detto Denis Joud, direttore commerciale di Fruits Union - I volumi sono ancora limitati, anche se la domanda è abbastanza elevata".

Secondo Denis, il consumatore francese è un po' sciovinista. "Nel momento in cui il prodotto francese è disponibile, lui lo preferisce e lo compra. Il locale piace sempre di più al consumatore".

Denis Joud e Arnaud Chaix al Fruit Attraction di Madrid

Differenza con il prodotto americano
Le patate dolci sono sui banchi francesi tutto l'anno e i consumatori le acquistano di frequente sempre più regolarmente. E' un prodotto facile da cucinare e che possiede delle numerose virtù dietetiche. Ad oggi la maggior parte delle quantità commercializzate in Francia proviene dagli Stati Uniti. Secondo Denis, la differenza più grande tra il prodotto francese e quello americano è che la patata dolce francese ha una minore conservabilità. "Di conseguenza è molto più tenera e facile da pelare. A livello di gusto, è veramente molto buona".

Zero residui
Da quattro anni, Fruits Union commercializza la patata dolce francese proveniente da coltivazioni convenzionali o biologiche. Sono della varietà Beauregard, a pasta arancione. "Stiamo effettuando dei test per segmentare ancora di più il prodotto - ha spiegato Denis - L'obiettivo è quello di commercializzare un prodotto a zero residui di agrofarmaci dall'anno prossimo. Questo ci permetterà di differenziarci dalla concorrenza".

Le patate dolci sono coltivate nel sud del paese, dove le condizioni pedoclimatiche sono piuttosto favorevoli. "Non abbiamo ancora quantità per l'export. Vogliamo soddisfare prima il mercato francese. In futuro speriamo di esportare verso i paesi europei vicini".

Fruits Union propone la patata dolce francese da metà settembre fino a dicembre. "Per gli anni a venire, vogliamo migliorare il nostro stoccaggio al fine di offrire il prodotto fino al mese di febbraio e oltre".

Nel 2016, la produzione francese di patate dolci è stata stimata a circa 4.000 tonnellate. Quest'anno Fruits Union commercializzerà tra le 600 e le 700 tonnellate. "Vogliamo sviluppare il prodotto in termini di coltivazione e quindi siamo alla ricerca di nuovi produttori".

Per maggiori informazioni: 
Fruits Union
210 Impasse Louis Fereyre
26270 Loriol sur Drôme
Tel.: +33 (0)4 75 61 55 00
Fax: +33 (0)4 75 85 54 67
Email: dj@fruits-union.com
Web: www.fruits-union.com


Data di pubblicazione :
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2019

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto