Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Intersemillas raggiunge un accordo con L'Orto di Eleonora

Il melone Piel de Sapo Sorolla avra' un distributore esclusivo in Italia

Sorolla, una nuova varietà di melone Piel de Sapo dalla polpa arancione (cfr. FreshPlaza del 12/07/2018), ha ora un nuovo produttore e distributore esclusivo per l'Italia. La società sementiera spagnola Intersemillas ha recentemente firmato un accordo in esclusiva con L'Orto di Eleonora, azienda sarda leader nel commercio di prodotti ortofrutticoli freschi in Italia.

 

"Abbiamo concesso i diritti esclusivi a L'Orto di Eleonora per la commercializzazione del Sorolla, permettendogli così di occuparsi delle vendite della varietà in Italia. Entrambe le società sono fortemente impegnate nello sviluppo di questa e altre varietà nel Paese. E non parliamo solo di meloni, ma anche di altre specie orticole" ha spiegato Pablo Pérez, breeder di Intersemillas.

Il Piel de Sapo è una varietà di melone tradizionalmente consumata in Spagna e in alcune zone dei Paesi confinanti, come Portogallo, Francia meridionale e nel sud Italia. Secondo Pérez, "la cosa buona del Sorolla è la sua polpa arancione, che faciliterà l'introduzione di questa nuova varietà in Italia, dove i consumatori hanno molta familiarità con i meloni cantalupo, anch'essi a polpa arancione. Tuttavia, a differenza dei cantalupo, il Piel de Sapo Sorolla ha una polpa soda e dolce, un ottima fase post-raccolta e una lunga durata di conservazione. Caratteristiche, queste, che sono di tendenza nel settore ortofrutticolo italiano".

Per quanto riguarda il colore arancione della sua polpa, in Spagna le preferenze del mercato sono opposte a quelle italiane, poiché lì esiste una tradizione del consumo di melone Piel de Sapo, ma non del consumo di melone a polpa arancione. "All'inizio, quando il Sorolla è stato presentato, il settore non si è fidato del prodotto. Ma ora le cose stanno cambiando, soprattutto da quando abbiamo pubblicato uno studio che dimostra scientificamente che questo Piel de Sapo dalla polpa arancione contiene una quantità di beta carotene significativamente superiore a quella di qualsiasi altro Piel de Sapo, e questo rappresenta un altro valore aggiunto che in Spagna è molto apprezzato".

Sorolla è già stata lanciata in diversi Paesi di tutto il mondo, come Stati Uniti, Canada, Francia, Sudafrica. In alcuni di questi Paesi si studia anche la possibilità di coltivarla. La Intersemillas è stata la prima società a ottenere un Piel de Sapo con la polpa arancione, e presto potrebbe avere anche un Galia con la stessa caratteristica. "Stiamo portando avanti un progetto con i meloni gialli Galia, in cui stiamo implementando un gene della polpa arancione con il gusto di un Galia tradizionale. L'obiettivo è che il melone abbia la sua caratteristica polpa bianca in fase di crescita, e che questa diventi arancione non appena il frutto è maturo. Poiché questo si rifletterebbe anche sul colore della buccia, i coltivatori saprebbero con esattezza quando il frutto è perfettamente maturo".

La società valenciana, che ha appena festeggiato il suo 35esimo anniversario, ha il 100% di capitale spagnolo. E' una delle poche società sementiere indipendenti con una tradizione familiare. Il suo melone Sorolla sarà presentato al Fruit Attraction 2018 (Madrid, 23-25 ottobre), insieme ai programmi di miglioramento di altre varietà di melone e altre colture, come pomodori, angurie, cipolle, peperoni. Il team commerciale e tecnico della Intersemillas sarà lieto di accogliere i visitatori nel Padiglione 9, Stand 9G12.

Per maggiori informazioni:
María Gómez
Intersemillas
Tel.: +34 96 164 01 01 Ext: 30 
Cel.: +34 630 058 146 
Email: mariagomez@intersemillas.es
Web: www.intersemillas.es

Coop. Agricola Campidanese
Via Doria, 5
09098 Terralba (OR)
Sardegna - Italia
Tel.: +39 0783 022959
Email: info@agricolacampidanese.it
Web: www.agricolacampidanese.it

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.


Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto