Melograno siciliano con know how israeliano

La Wonderful è una buona varietà di melagrana, forse la più richiesta sul mercato, tanto per il suo aspetto quanto per la qualità effettiva, sia che si parli di bontà sia per le sue benefiche caratteristiche. Si presenta di un rosso scuro e acceso sia internamente che esternamente, e i suoi arilli sono quasi del tutto privi di seme.

Con valori che si tramandano per linea diretta generazionale, la famiglia Alioto conduce un'impresa agricola che oggi conta 2 ettari di coltivazione melograna Wonderful, in provincia di Messina, nel nord della Sicilia.

Qui in principio dominava la coltivazione intensiva di uve Nero D'Avola, dagli inizi del Novecento e fino a metà degli anni Cinquanta; poi fino agli anni Novanta la cultivar "sbergiu" o "smergia", ovvero la varietà di pesca nettarina autoctona della Valle del Niceto, non prodotta altrove, insieme alla patata Sieglinde, coltivata per esportazione e molto richiesta in Germania.

L'azienda vista dall'alto

Nel 2015 Giuseppe Alioto, accompagnato dall'esperienza di papà Gaetano, dall'esuberanza del figlio Nuccio e dalla passione del nipote Francesco, ha scelto di dedicarsi con maggior vigore a queste terre, grazie a un progetto nuovo: quello del melograno. Del resto, i terreni dell'azienda sono molto generosi perché si tratta di depositi alluvionali frolli, ricchi e fertili ai piedi dei monti Peloritani.

Giuseppe e Gaetano Alioto

La cultivar e l'Impianto
La varietà si presta a molteplici sistemi di moltiplicazione, ma quello per talea resta il più semplice e sicuro. 

"La coltivazione è del tipo intensivo, di tradizione e sviluppo israeliano - spiega Alioto - e l'impianto consiste in un sistema di fertirrigazione completo di ali piovane con gocciolatoi con una portata di 2 lt./h; una pacciamatura realizzata con telo plastico dalla doppia funzione, isolante e riflettente perché il sole colori più i frutti; una spalliera di sostegno composta da pali metallici a Y e pali di testa a T, completa di cavi in acciaio".

"Trattandosi di un impianto recente, giunto al terzo anno, stimiamo che il raccolto a fine stagione sarà di 30 ton - aggiunge l'imprenditore agricolo - A queste bisogna aggiungere 20 ton di lime (cv. La Vallette), provenienti dai nostri 2 ettari di agrumeto che si sommano a 500 kg di fingerlime, che ricopre un appezzamento di 1000 mq con coltivazione a spalliera. Al momento vendiamo tutti i nostri prodotti sull'albero, ma dall'anno prossimo contiamo di commercializzare in proprio".

La melagrana: il frutto, della ricchezza e della fertilità 
La ricerca, mostra tra le caratteristiche organolettiche della melagrana, non trascurabili virtù nutraceutiche: tra le modeste proprietà vermifughe e antibatteriche presenta in abbondanza anche sostanze polifenoliche (antiossidanti), indicate per la cura di patologie vascolari, oltre a sostanze dalle proprietà gastroprotettive e anti-tumorali.

"Il melograno - dice ancora Alioto - cresce spontaneamente nelle regioni del Nord Africa, dell'Europa e del Medio Oriente, ed è diffuso anche nel nuovo continente. Tradizionalmente, il mondo antico considerava la melagrana come il frutto della fertilità, e il suo dissetante succo come sangue del dio Dioniso".

Contatti:
Azienda Agricola Il Melograno Peloritano
C.da Brugazza, 20
98041 Monforte San Giorgio, Frazione Marina (ME)
Tel.: +39 0909910663
Tel.2: +39 3482614642
Email: ilmelogranopeloritano@gmail.com 

Web: www.ilmelogranopeloritano.com


Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Facebook Twitter Linkedin Instagram Rss

© FreshPlaza.it 2021

Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto