Lo spinacino italiano sempre piu' apprezzato nei Paesi nordici

"Lo spinacino (o Baby Spinach) di produzione italiana suscita particolare interesse da parte di tutti i Paesi nordici: nel 2013, infatti, si è registrato un aumento del +14% nei volumi esportativerso queste destinazioni rispetto all'anno precedente. Nel 2013, tra tutte le insalatine da taglio vendute dalla nostra azienda, lo spinacino si è attestato tra le prime 4 referenze, rappresentando il 7,5% del volume totale." Lo riferisce a FreshPlaza Ortomad - società del gruppo La Linea Verde - la quale coltiva baby spinacio in serra, incontrando un'interesse crescente nei Paesi cosiddetti "freddi".


Baby Spinach Unwashed in Flow pack 100-125 g.

Lo spinacino aziendale viene destinato per l'87% alla produzione di insalate di I gamma (non lavate), vendute sfuse o confezionate, e per il 13% al confezionamento di insalate di IV gamma, quindi già lavate e pronte al consumo.

Lo spinacino sfuso è venduto principalmente ai Paesi Scandinavi, mentre il prodotto confezionato in vassoi di piccola grammatura (100-125 g) richiama l'attenzione dei nuovi mercati dei Paesi dell'Est Europa e della Russia e continua a sviluppare consistenti volumi in nazioni come la Francia, in cui il mercato delle insalate in busta è maturo già da diversi anni.


Baby Spinach Unwashed in box in Polistirolo 500-1000 g.

"Elevati volumi di prodotto confezionato in cassettine di polistirolo da 1 kg sono, inoltre, venduti sui mercati ortofrutticoli all'ingrosso di Verona, Padova e Milano e destinati a clienti esteri ed italiani" spiegano dalla Ortomad.

Tipologie di Spinacio
Esistono numerose classificazioni per questo ortaggio a foglia, in base alla destinazione del prodotto, alla forma, alle dimensioni, al colore e alla superficie più o meno liscia della foglia. Per il mercato ortofrutticolo fresco, si distinguono commercialmente tre diverse categorie merceologiche: Spinacione, Spinacio medio e Spinacino.

Lo spinacio adulto o Spinacione (Big Spinach) ha una dimensione della foglia che varia dai 16 ai 20 cm con una superficie fogliare spesso bollosa; la sua coltivazione in Italia è diffusa nel Lazio, Toscana, Campania, Puglia e Piemonte ed avviene soprattutto in pieno campo; il consumo del prodotto avviene generalmente previa cottura.


Spinacione (Big Spinach).

Altra categoria merceologica è lo spinacio medio (Teen Spinach) con dimensioni della foglia dai 12 ai 14 cm e la cui coltivazione in Italia non è ancora molto diffusa, nonostante sia forte l'interesse delle aziende ad intercettare la richiesta di tale prodotto da parte dei Paesi del Nord e dell'Est Europa (soprattutto Inghilterra, Paesi Bassi, ecc). Lo spinacio medio comincia ad essere coltivato in Italia in pieno campo in quelle regioni già vocate alla coltivazione dello Spinacione.

Infine lo Spinacino o Baby Spinach, coltivato dalla Ortomad per tutto l'anno, è un prodotto con dimensioni che vanno dai 6 ai 8 cm, è generalmente coltivato in serra per velocizzare i cicli invernali, proteggere la coltura e garantire una qualità costante. E' un prodotto totalmente differente dallo Spinacione, le sue foglioline di piccole dimensioni, tenerissime, con sapore terroso e un po' pungente sono consumate crude in insalata. Lo Spinacea Olearia contiene elevate quantità di acido folico o folacina, vitamina che si degrada con il calore. Lo spinacino date le modalità di consumo lascia inalterata tale vitamina e la rende disponibile al nostro fabbisogno quotidiano.


Spinacino Ortomad (Baby Spinach).

I fattori che determinano il prezzo di vendita dello spinacino, sensibilmente superiore rispetto a quello dello Spinacio medio e dello Spinacione coltivati in pieno campo, sono: gli investimenti strutturali per permettere la coltivazione continuativa sotto serra e la densità di semina del prodotto, che si traduce in un maggiore costo del seme stesso. In inverno, inoltre, il ciclo fisiologico della pianta si allunga (50-60 giorni) incidendo sull'aumento del prezzo nel periodo invernale.


Baby Spinach Unwashed in mini box in Polipropilene.

Fondata nel 1998, Ortomad è specializzata da oltre vent'anni nella coltivazione di baby leaves nella Piana del Sele.



"Destiniamo i nostri prodotti alla preparazione di insalate di I e IV gamma - concludono dall'azienda - La nostra produzione è continuativa per tutte le insalatine baby, con standard qualitativi costanti e programmazioni concordate, atte a garantire al nostro cliente qualità, freschezza e sicurezza 12 mesi l'anno".

Contatti:
Ortomad Società Agricola s.r.l.

Via lago Carezza
84098 Pontecagnano Faiano (SA)
Tel.:+39 (0)89 200383
Fax: +39 (0)89 203901
Email: info@ortomad.it
Web: www.ortomad.it

Data di pubblicazione :
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:

Commenti recenti:


Baby epinard
Gianni salcuni, Bruxelles - 2014/03/25 07:04:39.000


Epinard baby
Michel Salcuni, Bruxelles - 2014/03/25 07:06:57.000



© FreshPlaza.it 2018