La popolarita' del cavolfiore mostra variazioni nelle modalita' di acquisto dei consumatori

Nel corso dell'ultimo anno, la riscoperta e la crescente popolarità del cavolfiore confermano come gli stili nell'acquisto dei generi alimentari si stiano evolvendo e si concentrino su ingredienti specifici, un cambiamento che crea delle opportunità a produttori e rivenditori, secondo gli insight della Nielsen.

"Storicamente, abbiamo sempre pensato al perimetro di un negozio come un generico parco giochi dove la gente compra mele. Non necessariamente una marca specifica di mele. Ma questo sta cambiando, così che i marchi che in precedenza dominavano il negozio del centro, stanno ora guidano la crescita anche per i negozi periferici". A riferirlo Jordan Rost, vice presidente delle informazioni al consumatore alla Nielsen, durante un recente seminario online, incentrato sulle tendenze del 2018.

Ha spiegato che "la maggior parte della crescita che arriva da patate, verdure tagliate e persino avocado, riguarda i prodotti di marca" ma il cambiamento è particolarmente netto per il cavolfiore, che gode nuovamente dell'interesse dei consumatori.

"Mentre la categoria del cavolfiore intero fresco cresce abbastanza, all'1,5% nell'ultimo anno, il cavolfiore di marca cresce quasi cinque volte più veloce" ha osservato, spiegando che questo è dovuto alle versioni con valore aggiunto della verdura, come il riso di cavolfiore.

"Lo vediamo non solo per quest'ortaggio. C'è stata una crescita molto netta di tutti i tipi di verdure come alternativa al riso o alla pasta, e penso che continuerà anche nel prossimo anno", ha aggiunto Rost.

L'attenzione dei consumatori per il cavolfiore mostra anche come gli stili di acquisto in generale stiano cambiando così che le persone ora risultano meno focalizzate su categorie e più su ingredienti specifici.

Rost ha spiegato che la domanda dei consumatori per il cavolfiore come ingrediente, sta "creando una crescita eccessiva in una serie di aree chiave, gli alimenti per bambini sono certamente una di queste, creando quindi qualcosa di più accessibile ai consumatori che è una grande opportunità per i rivenditori e i marchi".

Ai commercianti al dettaglio che cercano di trarre vantaggio da questo cambiamento negli acquisti, Rost ha suggerito di creare un corridoio in cui i prodotti di diverse categorie vengano raggruppati per tendenze, come il cavolfiore. Questo rivelerebbe anche ai produttori dove si verifica l'interruzione e il trend che implica la longevità in una categoria specifica.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto