Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Novita' della sperimentazione di Agrion

Peperone ibrido: varieta' e selezioni di peperone mezzo lungo

Giovedì 30 novembre 2017 si è svolto il consueto incontro serale per la presentazione dei risultati della sperimentazione Agrion sul peperone mezzo lungo presso la biblioteca comunale di Carmagnola (TO).

Dai dati statistici di Sistema Piemonte, risulta che la superficie coltivata a peperone è di 221 ettari, in aumento in particolare nella provincia di Torino. Purtroppo, per,ò ad aumentare sono anche i danni da cimice asiatica che, dal 2015, sta colpendo alcune orticole importanti come fagiolo, peperone, pomodoro e melanzana.


Danni da cimice asiatica.

Durante l'incontro, si è fatto anche qualche cenno alle difficoltà dell'annata appena terminata per quanto riguarda i caldi estremi che hanno determinato cali di produzione rispetto al 2016 per pezzature inferiori sui primi stacchi e per stress da calore e colature fiorali.

Nel corso della serata, Cristiano Carli e Roberto Giordano della Fondazione Agrion hanno presentato i risultati della sperimentazione varietale 2017 condotta su 19 selezioni e cultivar di peperone rosso e 11 di peperone giallo.

Fra i materiali di peperone a bacca rossa sono risultati interessanti: Achille, PL12010, Selezione E20L.10208, Calibello, Selezione E1529, San Marco.


Peperone rosso Achille.

Le piante Achille sono vigorose e mediamente uniformi, producono una bacca dal colore rosso acceso molto attraente, ma necessitano di verifica della produttività.

Le piante PL12010 sono al terzo anno di valutazione: sono molto produttive (9 frutti/pianta; 3,2 kg/pianta), con bacche di pezzatura medio-elevata e colorazione attraente; tende a deformare con il progredire degli stacchi.

Le piante di medio vigore della selezione E20L.10208 al primo anno di osservazione hanno mostrato un'elevata produttività (10 frutti/pianta; 3,4 kg/pianta) con bacche di pezzatura buona dal colore attraente a viraggio completo, anche se la forma è poco regolare.


Peperone rosso Calibello.

Le piante Calibello hanno un buon vigore e sono erette con portamento esterno del frutto che è molto attraente di colore rosso intenso e brillante. Si è registrata una produttività media (2,5 kg/pianta) con bacche di pezzatura piccola.

Al primo anno di osservazione, le piante della selezione E1529 hanno mostrato una buona vigoria con portamento assurgente. Si è registrata una produttività media (2,7 kg/pianta) con bacche di pezzatura medio-piccola per variazione dei calibri durante le staccate. Tuttavia, le bacche sono risultate attraenti per l'elevato contrasto di colore a inizio viraggio e il colore rosso scuro a viraggio completo.

San Marco è la cultivar testimone per le varietà/selezioni a bacca rossa.
Le bacche hanno un colore rosso molto intenso e semi-luminoso, con ottimo contrasto di colore in fase di pieno viraggio. Quest'anno vista la limitata allegagione anche la produttività è risultata media (2,3 kg/pianta).

Fra i materiali di peperone a bacca gialla sono risultati interessanti: PLA920, Fiume, il testimone di riferimento, PL14240 e la selezione E1615.

Le piante PLA920 sono molto precoci: con il secondo stacco si è scaricato il 67% della produzione. La produttività è risultata elevata (3,4 kg/pianta) con bacche di pezzatura piccola, forma poco uniforme, quadrata con presenza di allungati.


Peperone giallo Fiume.

Fiume è il testimone per cultivar/selezioni a bacca gialla. Le piante hanno un portamento assurgente e una vigoria medio-elevata, con buona omogeneità di sviluppo. Quest'anno la produttività è stata media (2,8 kg/pianta) con il 93% di prodotto commerciale: bacche di pezzatura media uniforme, con colore giallo intenso brillante e ottimo contrasto di colore e polpa di elevato spessore.

Le piante della selezione PL14240 hanno un'elevata vigoria e sono uniformi. La produttività è stata medio-elevata (3 kg/pianta), con il 93% di prodotto commerciale. Le bacche presentavano una pezzatura elevata con forma allungata e un contrasto di colore a inizio viraggio attraente (verde molto scuro/giallo), che diventa giallo brillante a maturazione. Le bacche hanno un buon sapore, con polpa di buono spessore.


Peperone giallo selezione E1615.

Le piante della selezione E1615 al primo anno di osservazione hanno mostrato una produttività elevata (4,2 kg/pianta; 14 frutti/pianta), con bacche di pezzatura medio-piccola e poco uniforme. Il frutto è allungato con presenza di frutti con apice appuntito, di colore giallo intenso con bel contrasto al viraggio.

I dati presentati si riferiscono a prove condotte nella zona di Carmagnola, dove la raccolta inizia a fine agosto e termina a inizio a novembre.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto