Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Spagna: la produzione di patate dolci ha registrato una crescita massiccia

La produzione di patate dolci cresce a ritmo frenetico in tutto il pianeta, forse persino più rapidamente di quanto faccia la richiesta. La Spagna ne è un esempio dal momento che quest'anno è previsto un incremento del 40%.

Secondo Francisco García, direttore della società Frutos Los Pisaos, con sede a Granada, che produce patate dolci biologiche e altra frutta e verdura biologica, "la produzione di patate dolci ha raggiunto livelli stellari quest'anno e si avverte la pressione sui prezzi".

Secondo García, oltre all'espansione della superficie coltivata, le condizioni climatiche di quest'anno sono state talmente buone che la campagna è partita con 10-15 giorni di anticipo rispetto al solito e anche la resa è stata maggiore.

"Quest'anno lo squilibrio tra offerta e richiesta è stato più evidente del solito visto che i prezzi sono preoccupantemente diminuiti rispetto alla stagione scorsa, e persino di più rispetto alla campagna di due anni fa. La differenza di quotazione tra le patate dolci convenzionali e quelle biologiche è sempre più ridotta - ha spiegato Francisco García - con il prezzo delle ultime che non è mai stato più alto di 0,10 euro rispetto a quello delle convenzionali. In questa campagna siamo stati obbligati a vendere molte patate dolci come convenzionali".



Sebbene la preparazione di nuovi terreni per la produzione biologica di colture comporti alcune difficoltà, la conversione delle piantagioni convenzionali è piuttosto facile da fare. "Fino a pochissimo tempo fa la patata dolce era un prodotto che offriva margini di profitto molto interessanti per via della sua popolarità crescente, ma la sua produzione è cresciuta talmente tanto che sta diventando più comune".

"Molti dei nostri clienti in Europa l'hanno incrementata di cinque volte, come è successo in Francia, Regno Unito e Paesi Bassi, nazioni che solitamente preferiscono la loro produzione locale quando la stagione è in corso. In tali momenti siamo obbligati a vendere il prodotto a prezzi bassi".

Secondo García, Malaga è stata la prima provincia a piantare patate dolci in Spagna, anche se oggi molti sono passati ad altre colture, come i frutti tropicali, e il prodotto, di conseguenza, non è più così importante. La superficie coltivata è cresciuta molto a Cadice, Siviglia, Huelva e Granada, con l'Andalusia come regione a crescita più rapida, anche se la coltura si è già diffusa in province mediterranee come Valencia, Alicante e Murcia.

Frutas los Pisaos terminerà la sua campagna alla fine di gennaio, dal momento che la shelf life di questo tubero è limitata a causa, in parte, del suo elevato contenuto di zuccheri.

Per maggiori informazioni:
Francisco García
Frutos Los Pisaos
Rambla de Puntalón,
Camino de las Ventillas s/n,
18600 Motril, Granada. Spagna
Tel.: +34 958 069 116

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto