L'area di produzione del pomodoro San Marzano DOP potrebbe diventare presto Patrimonio Culturale Nazionale. Si è infatti svolta alla Camera dei Deputati lo scorso 8 novembre l'audizione di rappresentanti del Consorzio osservatorio dell'Appennino meridionale, del Consorzio di tutela del pomodoro San Marzano dell'Agro Sarnese-Nocerino DOP e di Luigi Cerciello Renna, presidente del Centro studi AgriEthos nell'ambito dell'esame della proposta di legge per il riconoscimento del pomodoro San Marzano dell'Agro Sarnese-Nocerino a denominazione di origine protetta e dei siti di relativa produzione quali patrimonio culturale nazionale.

Clicca qui per leggere di più su amalfinotizie.it.