Le forniture da Italia e California sono basse

Mercato solido per i kiwi californiani

Anche se la stagione dei kiwi cileni è terminata nella terza settimana di settembre, i prezzi sono stati alti fino alla fine e dovrebbero mantenersi sullo stesso livello anche quando comincerà la stagione californiana. Alla fine della stagione, le quotazioni dei kiwi hanno raggiunto un minimo di 20 dollari fino ad un massimo di 30. L'imballaggio del nuovo raccolto californiano è cominciato il 25 settembre e Chris Kragie di Western Fresh Marketing ha dichiarato che i prezzi sul mercato attuale ammontano in media a 20 dollari, "ben al di sopra delle medie stagionali consuete".

Carenze in Cile e prezzi alti
I prezzi alti sono dovuti alla carenza di frutti cileni. "Solitamente c'è abbastanza frutta da soddisfare il mercato, con un incremento settimanale nei prezzi, mentre nella stagione cilena di quest'anno stiamo assistendo a un aumento giornaliero dei prezzi solo per fare rallentare la domanda". Anche con questi incrementi graduali, secondo Kragie, la domanda non ha accennato a diminuire fino a quando la media dei prezzi non ha toccato i 30 dollari. "Persino a quel livello abbiamo continuato ad avere una richiesta superiore all'offerta, ma siamo riusciti a tamponare fino a che non è cominciata la stagione californiana".

Attualmente la carenza di frutti continua, dal momento che in Italia l'offerta è inferiore del 15-20% e Kragie stima che quella californiana registrerà un calo tra il 10 e il 15% quest'anno, con kiwi di calibro più piccolo.



I kiwi californiani e italiani sostengono il mercato
A questo punto dell'anno, California e Italia sono gli unici fornitori di kiwi sul mercato. Secondo Kragie, questa situazione non prevede una riduzione consistente dei prezzi per tutta la stagione, cosa che porterà a ottime quotazioni per i kiwi cileni e neozelandesi una volta che cominceranno a marzo del prossimo anno. I frutti della California vengono spediti in tutto il Nord America. I primi kiwi italiani dovrebbero essere arrivati nella costa orientale degli USA intorno al primo di novembre.

Aumento della superficie coltivata
All'inizio di quest'anno, Western Fresh ha acquisito una superficie maggiore di piantagioni di kiwi tramite una nuova collaborazione con un produttore che incrementerà notevolmente il volume. "Dovremmo confezionare 125mila cartoni in più quest'anno, il nostro obiettivo è quello di continuare a crescere con questa nuova collaborazione, mentre la richiesta dei frutti aumenta".

La qualità del kiwi californiano è molto buona
La qualità del prodotto californiano sembra essere stata molto buona fino ad ora, anche se Kragie è riluttante a credere che la situazione resterà tale per tutta la stagione. Nella scorsa campagna, il clima in Cile ha generato alcuni problemi qualitativi a metà-fine stagione. In California potrebbe succedere lo stesso a causa del clima registrato l'anno scorso. In Cile non c'è stato un numero sufficiente di ore di freddo e questo è risultato in una maturazione non omogenea. Anche la California ha sperimentato meno ore di freddo. "Incrociamo le dita".

Per maggiori informazioni:
Chris Kragie 
Western Fresh Marketing
Tel.: +1 559 662 0301 
Email: chris@westernfreshmarketing.com
Web: www.westernfreshmarketing.com

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto