Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Ucraina: ottime possibilita' di export per zucca gialla e patate dolci

L'azienda agricola ucraina Green Team sta guardando al futuro già da qualche anno, sperimentando nuovi prodotti che crede abbiamo molto potenziale in termini di esportazione. "Finora - ha affermato Denis Sazonov della Green Team - abbiamo notato molto di questo potenziale in ortaggi come la zucca gialla, le patate dolci e l'aglio".



Denis ha spiegato che il principale mercato d'esportazione è, al momento, la Gran Bretagna, ma che si punta anche ai Paesi Nordici.

"Abbiamo cominciato sperimentando le patate dolci un paio di anni fa - ha continuato Denis - per capire se avessimo potuto coltivarle qui e abbiamo raggiunto ottimi risultati. Ci sono enormi opportunità di export in Svezia o Norvegia, soprattutto offrendo un prodotto che non può essere coltivato a livello locale".



Una delle cose cui la Green Team ha prestato attenzione nella scelta delle varietà di patate dolci, oltre alla redditività nel clima ucraino, è stata quella di trovare varietà adatte alla conservazione a lungo termine, come, tra le altre, la Covington e la Beauregard.



"Crediamo che le patate dolci abbiano un ottimo potenziale in Europa, soprattutto per via della nostra posizione, molto più vicina degli altri Paesi esportatori, quali sono Stati Uniti e Africa. Quest'anno vogliamo inviare ai nostri mercati piccoli quantitativi e incrementare invece drasticamente le esportazioni a partire dal prossimo anno, ampliando anche la superficie delle coltivazioni dai 3 ettari di quest'anno a 20-30 ettari".



"Abbiamo avuto molto successo con le confezioni a marchio per la zucca gialla e vogliamo svilupparle anche per le patate dolci" ha concluso Denis.

Per maggiori informazioni:
Denis Sazonov
Greenteam
Tel.: +380 (552) 44 89 89
Email: sales@greenteam.ua
Web: www.greenteam.ua

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto