Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Agrimola: azienda leader nella produzione di frutta fresca e semilavorati per industria

La surgelazione rapida individuale (IQF) con tecnologia "flow freeze" è particolarmente adatta per preservare al meglio la qualità della frutta fresca in pezzi.

"Nella nostra azienda, la surgelazione della frutta in polpa e delle puree avviene mediante un'apposita cella oppure, con moderni impianti di surgelazioni verticali che raggiungono rapidamente temperature fino a -35 °C. Le puree possono essere congelate in statico con gli impianti suddetti o confezionate in asettico in sacchi da 200 Kg contenuti in fusti nuovi di metallo con coperchio di plastica e cappuccio protettivo oppure immagazzinate in silos asettici da 25 tonnellate".

E' quanto dichiara a Freshplaza Claudio Valpiani, responsabile mercato estero di Agrimola Spa, azienda specializzata nella produzione di frutta fresca e secca oltre che di semilavorati surgelati per l'industria.



Dagli anni Settanta, il gruppo si è affermato nei mercati internazionali come leader nella produzione di frutta IQF (Individually Quick Freezing), puree, polpa di frutta di alta qualità, oltre alla lavorazione, trasformazione e commercializzazione di castagne e marroni.


Paolo De Castro, Francesca Marchetti, Luca Sassi General Manager e titolare dell'azienda e Claudio Valpiani responsabile mercato estero.

Il gruppo lavora complessivamente oltre 50mila tonnellate annue di frutta, di cui 20mila tra marroni e castagne fresche, sviluppando un fatturato annuo complessivo di oltre 50 milioni di euro, con un trend di crescita progressiva.



Il gruppo Agrimola è formato dalle seguenti aziende:
Agrimola Spa - Casalfiumanese (BO) che è la capofila e cura l'intera gestione del gruppo.
Agribisalta Spa – Peveragno (CN)
Agricilento Spa – Roccadaspide (SA)
Agrisanterno coop. Agricola – Casalfiumanese (BO)
Azienda Agricola San Marco – Castel del Rio (BO)



I prodotti vengono lavorati in un'area di oltre 40.000 metri quadrati, di cui oltre la metà occupati da impianti tecnologicamente all'avanguardia, di cui 15.000 metri cubi solo per le celle frigorifere.



Completano l'attrezzatura linee di lavaggio, cernita e preparazione specifiche per tipo di frutta e macchine per confezionamento prima o dopo la surgelazione. L'azienda è dotata di moderne cernitrici ottiche per l'eliminazione della frutta non idonea e di eventuali corpi estranei. La struttura è dotata di celle frigorifere a 0°C e a -18 °C, in fase di ampliamento con un magazzino automatizzato per stoccaggio ad una temperatura fino a - 25°C.



"I prodotti di punta del gruppo sono quelli delle zone vocate, in diverse aree dell'Italia sia per il prodotto fresco (castagne e marroni) che per la frutta surgelata (albicocche, pesche, fragole, ciliegie, amarene, prugne, fichi, arance, limoni, mandarini, mele, pere, mirtilli, lamponi, more, kiwi, ecc. ). Per le castagne e i marroni freschi, il gruppo dispone di circa 1.000 ettari di castagneti in conferimento e in proprietà. La vendita dei prodotti è orientata per oltre il 90% verso la Gdo sia in Italia che all'estero".



"Per i semilavorati di frutta surgelata e le puree asettiche, le vendite sono orientate alle grandi Industrie conserviere che producono prodotti finiti per il consumo sia in Italia che in Europa".

La ripartizione delle vendite - sottolinea Valpiani (foto a lato) - è di circa il 60% in Italia e circa il 40% all'estero, soprattutto in Germania, Austria, Svizzera e Inghilterra, ma anche altri diversi Paesi".

Il gruppo possiede la certificazioni Icea per il prodotto biologico e le seguenti: UNI EN ISO 9001:2008, BRC, IFS, GLOBALG.A.P.

Nell'assortimento del gruppo, sono disponibili prodotti di nicchia e diversi IGP tra cui: Castagna di Cuneo, Marrone di Castel del Rio, Marrone di Roccadaspide e Marrone del Mugello.

Le farine di castagna a marchio Agribisalta sono un'eccellenza e per questo licenziatarie del marchio "Spiga Barrata" rilasciato dalla Associazione Italiana Celiachia.

Il gruppo Agrimola utilizza, sia per il prodotto fresco che per il surgelato, impianti, macchinari e tecnologie estremamente all'avanguardia d in molti casi progettati e costruiti internamente all'azienda, quindi con know how proprio, per essere presenti sui mercati con prodotti differenziati rispetto alla concorrenza.

"La campagna commerciale delle castagne è iniziata da tre settimane con prodotto italiano: abbiamo una discreta produzione, anche se la siccità ha inciso sui calibri. Non tanto in Piemonte, perché in quel territorio le varietà sono di per sé medio-grandi. La Campania, al momento, ha risentito di più la siccità, pertanto le produzioni hanno calibri più piccoli rispetto all'annata precedente e questo avrà ripercussioni commerciali, con una forbice di prezzo significativa. La campagna è lunga, abbiamo tre mesi importanti e sino a dicembre vedremo cosa accade".



"Conferiamo i nostri semilavorati di frutta alle primarie industrie che le trasformano principalmente in confetture e succhi di frutta, mentre i frutti di bosco vanno anche alle industrie dolciarie. La maggior parte della nostra frutta proviene da produzione italiana, solo un 10% è di importazione: dalla Turchia arrivano i fichi, le fragole dalla Polonia".

Tra le novità di prodotto, l'ultimo nato in casa Agrimola è lo snack "ready to eat" ossia marroni pelati e cotti al vapore conservati in pratiche buste salva-freschezza già pronte per il consumo e ideali per aperitivi o utilizzabili in cucina arricchire una varietà di ricette. Si tratta di un prodotto innovativo che fa tendenza in una società dove si corre sempre più. Un rompi-digiuno salutare ed energetico, in sostituzione del classico pranzo di metà giornata, come da tendenza che sta diventando una buona abitudine alimentare.

Contatti:
Agrimola Spa

Via G. di Vittorio n. 30
40020 - Casalfiumanese (BO)
Tel.: +39 0542 666072
Email: agrimola@agrimola.it
Web: www.agrimola.it

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto