Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Paesi Bassi: prima segnalazione di Truncatella angustata su mele Topaz in post-raccolta

Nei Paesi Bassi, circa il 30% della produzione di mele biologiche è rappresentata da cultivar ticchiolatura-resistenti, come Topaz e Santana. Tuttavia, le mele bio Topaz mostrano un'alta incidenza di marciumi dopo la conservazione. Il trattamento con acqua calda (HWT) delle mele fresche raccolte prima della conservazione in cella per mesi è una strategia importante per il controllo delle infezioni post-raccolta, soprattutto nel settore della produzione biologica.



Le temperature e la durata del trattamento raccomandati variano a seconda della cultivar in relazione al rischio di danneggiamento termico sulla buccia del frutto. Nel gennaio 2016, su mele Topaz provenienti da un frutteto biologico sono stati osservati lievi danni superficiali causati dal trattamento termico (HWT). Inoltre, fino al 15% delle mele mostravano tipiche lesioni da marciume di un agente causale sconosciuto. Le lesioni mostravano necrosi marroni, irregolari e leggermente affossate.

I ricercatori dell'Università olandese di Wageningen hanno isolato il fungo dai campioni infetti e l'hanno identificato dal punto di vista sia morfologico sia molecolare, confermando che si trattava di Truncatella angustata.

"T. angustata ha una distribuzione a livello mondiale ed è anche stata segnalata su foglie di rosa canina, mirtillo e olive. Per una migliore conoscenza, questa è la prima segnalazione di T. angustata che causa marciumi su mele in post-raccolta – riferiscono i ricercatori - Importante: abbiamo notato che il manifestarsi di questa infezione può essere favorita dalla presenza di ferite sul frutto che in questo caso sono state provocate dal trattamento termico".

Fonte: M. Wenneker, K. T. K. Pham, L. C. Boekhoudt, F. A. de Boer, P. J. van Leeuwen, T. C. Hollinger, B. P. H. J. Thomma, 'First Report of Truncatella angustata Causing Postharvest Rot on 'Topaz' Apples in the Netherlands', 2017, Plant Disease, Vol. 101 (3), pag. 508.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto