Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Quanto costeranno gli avocado agli Americani

Molto presente su Instagram, l'avocado sta diventando un frutto sempre più esclusivo, e presto sarà anche più accessibile.

Gli agricoltori californiani e messicani quest'anno hanno avuto dei raccolti più scarsi, rispetto alla crescente domanda. In California, dove i coltivatori raccolgono da febbraio ad agosto, gli alberi hanno avuto un anno di pausa. A sud del confine, una stagione secca ha arricciato il frutto. Una rinegoziazione del North American Free Trade Agreement (Accordo di libero scambio nordamericano) potrebbe aggravare la situazione. I prezzi dell'avocado stanno raggiungendo livelli record.



Ma la domanda è cresciuta e rimane alta. Gli Americani hanno mangiato 1,9 miliardi di avocado l'anno scorso, oltre il 57% in più rispetto a cinque anni fa, secondo l'Hass Avocado Board. Brooklyn ha ora un "avocado bar", i coltivatori della California spingono per la torta di avocado e gli Americani spendono quasi 1 milione di dollari al mese per il toast all'avocado nei ristoranti che utilizzano il sistema di pagamento mobile Square.

Bloomberg ha elaborato cinque anni di dati relativi alle vendite al dettaglio per la varietà Hass, confrontando le variazioni sul prezzo e sugli acquisti. Si è scoperto che il rapporto è pressoché inverso. Quando i prezzi salgono, tutti gli Americani acquistano meno avocado e viceversa.



C'è una buona ragione se il rapporto prezzo-domanda è così regolare. Nessuno ha bisogno di un avocado. La domanda di prodotti come uova, latte, grano e anche caffè è meno flessibile perché sono considerati necessari, ha dichiarato Marc Bellemare, economista dell'Università del Minnesota. "Non voglio dire che gli avocado siano un bene di lusso, ma è verosimile considerarli tali". Allo stesso tempo, non esiste un alimento che possa sostituire l'avocado, quindi il prezzo è improbabile che venga influenzato da alimenti similari.

Ma non solo: l'economia che ruota intorno all'avocado funziona su un lungo ciclo di crescita che alla fine vincola i prezzi. Quando viene piantato un nuovo albero, esso non darà molti frutti fino al terzo anno, con ripercussioni sui consumatori. L'approvvigionamento non può soddisfare la domanda in pochi mesi, come è possibile con un prodotto come il pomodoro. Al tempo stesso, tuttavia, gli agricoltori seguono l'andamento dei prezzi e piantano dove possono e riscuotono. I costosi avocado di questo autunno potranno produrre un surplus in due o tre anni.

E una volta che la fornitura è lì, ci rimane per un bel po'. Dal momento che gli alberi di avocado impiegano così tanto tempo per crescere e diventare produttivi, gli agricoltori sono riluttanti a cambiare coltura, ha affermato David Widmar, responsabile di Agricultural Economic Insights.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto