Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Trattamento fogliare con ethephon aumenta gli antociani nelle carote nere

Le carote nere costituiscono una preziosa fonte di antociani. Uno dei loro impieghi è l'uso come coloranti alimentari naturali rosso, blu e porpora. Gli antociani e i composti fenolici sono metaboliti specializzati, il cui accumulo richiede spesso elicitori, che agiscono come segnali molecolari nelle risposte di stress delle piante. Ricercatori dell'Università di Copenaghen hanno valutato il fitoregolatore ethephon, un composto che genera etilene, come potenziatore di antociani e fenoli durante la crescita delle carote nere Deep Purple. In particolare, hanno studiato gli effetti di ethephon su diversi parametri e l'espressione di geni coinvolti nella biosintesi degli antociani durante la formazione e l'accumulo di antociani.



I fittoni trattati con ethephon hanno mostrato un incremento di contenuto antocianico di circa il 25%, con valori compresi tra 2,25 e 3,10 mg/g di peso fresco, rispetto ai valori compresi tra 1,50 e 1,90 mg/g di peso fresco delle radici non trattate. La velocità di accumulazione più rapida per antociani, fenoli, solidi solubili e sostanza secca è stata osservata tra 10 e 13 settimane dopo la semina, indipendentemente dal trattamento. Tuttavia, le differenze nel contenuto di antociani fra radici trattate e non trattate sono aumentate per alcune settimane dopo la fine del trattamento con ethephon.

Sono state identificate cinque forme di antocianine a base di cianidina
, i cui valori variavano durante la crescita radicale. Nel complesso, l'espressione dei geni responsabili della biosintesi degli antociani (PAL1, PAL3, F3H1, DFR1, LDOX2) è aumentata in risposta al trattamento con ethephon, così come l'espressione del fattore di trascrizione MYB1, associato all'attivazione della sintesi di fenil-propanoidi in condizioni di stress. Inoltre, è stata ipotizzata una correlazione tra il contenuto di etilene e zucchero e l'induzione della sintesi di antociani.

"Questo studio propone un nuovo metodo per aumentare il contenuto di antociani nelle carote nere – concludono i ricercatori – si tratta di un risultato con un'importanza economica poiché il miglioramento della concentrazione di pigmenti per unità di biomassa implica un aumento della redditività nella produzione di coloranti alimentari".

Fonte: Gregorio Barba-Espín, Stephan Glied, Christoph Crocoll, Tsaneta Dzhanfezova, Bjarne Joernsgaard, Finn Okkels, Henrik Lütken, Renate Müller, 'Foliar-applied ethephon enhances the content of anthocyanin of black carrot roots ( Daucus carota ssp. sativus var. atrorubens Alef.)', 2017, BMC Plant Biology, 17:70. DOI 10.1186/s12870-017-1021-7

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto