Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

I datteri aiutano a prevenire ictus e infarto

Con il loro sapore dolce e grazie al loro ricco di valore nutritivo, i datteri sono un incredibile rimedio naturale contro serie di problemi di salute. Questi piccoli frutti sono ricchi di magnesio, fibre, vitamina 6 e potassio. Sono, inoltre, una fonte eccellendo di ferro. Ne contengono, infatti, 0,9 milligrammi per porzione di 100 grammi. In questo modo combattono con successo anche contro l'anemia. Ma i datteri sono davvero eccezionali per la prevenzione contro infarto, ictus e pressione alta.

L'ictus è considerato come la prima causa di morte in America. Si stima che circa 800.000 persone ne siano colpiti ogni anno e 130.000 muoiono. I datteri rappresentano una potente prevenzione contro questa malattia, soprattutto a causa della loro abbondanza di potassio. Uno studio che è durato per ben 11 anni e comprendeva 90.000 donne in età di 50-79 ha mostrato che coloro che consumavano più potassio avevano il 12% di possibilità in meno di essere colti da ictus. I datteri, poi, possono abbassare i livelli di colesterolo a causa del loro ricco contenuto di fibra. Essi contengono, infatti, 6,7 grammi di fibra per ogni porzione da 100 grammi.

I datteri contengono beta-glucano, sostanza che può avere un grande impatto sul colesterolo. Numerosi studi, poi, hanno dimostrato che i datteri hanno la capacità naturale di far scendere i livelli della pressione sanguigna, eliminare problemi di costipazione e promuovere la salute di tutto l'apparato cardiocircolatorio.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto