Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Ecuador: accordo con l'Europa a vantaggio dei produttori di platani

Il Parlamento europeo ha approvato l'incorporazione dell'Ecuador nella convenzione del mercato libero, già ottenuta da Perù e Colombia da diversi anni. Da questo accordo trarrà vantaggio principalmente il settore delle banane, dal momento che le due parti avevano già precedentemente accordi che prevedevano tariffe basse per gli altri frutti.



L'accordo andrà inoltre a vantaggio del settore ecuadoriano dei platani. Secondo quanto affermato da Maria Auxiliadora Rodríguez, dell'associazione degli esportatori di platani in Ecuador (ASOEXPLA), "l'accordo precedente stipulato con l'Unione Europea non ha imposto alcuna tassazione sui platani poiché ne erano esonerati, grazie al Certificato d'origine. Ciononostante, se non avessimo firmato questa convenzione, i platani avrebbero dovuto iniziare a pagare un 16% della tariffa a cominciare da gennaio 2017, cosa che avrebbe decisamente danneggiato questo settore".



Opportuno notare è anche che l'Ecuador aveva abbandonato i negoziati di questo accordo multilaterale nel 2009, che era stato invece firmato da Perù e Colombia nel 2012 e che aveva garantito vantaggi a questi due Paesi. Resi evidenti i vantaggi di questa convenzione, sono state riprese le negoziazioni tra Europa e Ecuador nel gennaio 2014, raggiungendo un accordo a luglio dello stesso anno.

Per maggiori informazioni:
María Auxiliadora Rodríguez Arcos
Asoexpla
Tel.: +593 4 228 4700
Email: info@asoexpla.org
Web: www.asoexpla.org

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto