Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il VTE di Genova pronta per le navi da 20mila teu

Il porto di Genova Prà dal 2017 sarà in grado (unico nel Nord Tirreno) di accogliere e lavorare simultaneamente due mega navi da 20mila teu e una nave da 15mila teu sui 1400 metri lineari di accosto. Ciò grazie al completamento della prima fase d'investimenti in nuove gru di banchina che ha portato alla consegna di altre quattro macchine ZPMC di tipo gooseneck, oltre a vari interventi migliorativi per l'accosto delle navi tra cui nuove bitte, sistema d'ormeggio shore tension, parabordi, illuminazione, ripristino della profondità dei fondali.

"Il piano d'investimenti appena portato a termine ha un valore di circa 100 milioni di euro, a cui si aggiungeranno altri 150 milioni per la seconda fase, già partita),con la quale sarà rinnovato il parco mezzi di piazzale del terminal più ulteriori lavori infrastrutturali", spiega Gilberto Danesi, amministratore delegato di VTE. "Oltre a questo stiamo investendo per una nuova area dedicata ai container vuoti, per un nuovo ufficio merci e altro ancora. Grazie alle nuove gru e agli investimenti fatti potremo lavorare, spero già da fine febbraio dopo una prima fase di collaudo, anche le navi portacontainer di ultima generazione da 20mila teu di capacità".

Clicca qui per leggere di più su www.trasportoeuropa.it.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto