Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Spagna: esportazioni delle arance andaluse in flessione del 15%

Le esportazioni di arance andaluse sono calate del 15% nei quantitativi, nonostante il loro valore sia rimasto stabile, principalmente come risultato della crescita del 18% del valore unitario nel mercato europeo, secondo quanto riportato dall'Osservatorio dei prezzi e dei mercati del Consiglio andaluso di Agricoltura, Pesca e Ambiente.

Il report ha evidenziato come le tendenze mensili delle esportazioni verso il mercato europeo siano paragonabili a quelle della precedente stagione, sebbene con volumi maggiori fino a dicembre e inferiori da marzo. Le arance hanno costituito il 74% delle esportazioni totali di agrumi durante i primi 11 mesi della campagna.

Le esportazioni di mandarini hanno avuto un calo dell'11% nei quantitativi, e solo del 5% nel valore, dal momento che il loro valore unitario è cresciuto del 7% nel mercato europeo. La tendenza mensile delle esportazioni verso l'Europa è simile a quella delle campagne precedenti, malgrado l'ottenimento di un valore notevolmente più alto nel mese di ottobre.

Anche le esportazioni di limoni sono ridotte del 29% nei volumi, ma sono aumentate del 18% nel valore, come risultato dell'incremento del 66% nel loro valore unitario in Europa, che ha portato ad un incremento del 21% nel valore delle esportazioni in Europa, e del 38% nel valore unitario delle esportazioni non europee. La tendenza mensile è anch'essa simile a quella della stagione precedente, sebbene si siano osservati notevoli cali nei mesi di novembre, gennaio e da maggio in poi.

Le esportazioni di pompelmo sono scese del 18% nei quantitativi, ma aumentate del 13% nel valore. La tendenza mensile delle esportazioni è questa volta differente dalle precedenti campagne. In generale il pompelmo rappresenta la minima parte delle esportazioni di agrumi, costituendo l'1,7% delle esportazioni totali andaluse di agrumi nei primi 11 mesi di campagna.

Fonte: Europa Press

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto