Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Nuovo collegamento tra Valencia e Colonia

Il trasporto ferroviario dei prodotti ortofrutticoli riduce le emissioni di CO2 del 70%

Ogni settimana la società di vendita al dettaglio Colruyt Group spedisce diversi container di agrumi tramite Cool Rail, un nuovo collegamento ferroviario per i prodotti freschi tra Valencia (Spagna) e il porto di Colonia (Germania). All'arrivo, i camion trasportano i container al centro di distribuzione di Halle (Sassonia-Anhalt) e portano le casse vuote a Colonia.

Il collegamento Cool Rail è un'alternativa sostenibile al trasporto su strada. Il numero di chilometri fatto da ciascun container in camion è ridotto dell'83%, e questo si traduce in una riduzione delle emissioni di CO2 (anidride carbonica). Colruyt Group fa rientrare questa iniziativa nei tentativi di arrivare a un trasporto sostenibile.



Container sempre pieni
Colruyt Group è in grado di ottimizzare i viaggi di ritorno con questo nuovo collegamento, perché nello stesso luogo in cui vengono scaricati gli agrumi, i container vengono poi caricati con casse pieghevoli EPS (Euro Pool System) che devono essere trasportate a Colonia. "In questo modo i container sono sempre a pieno carico in ogni viaggio - ha affermato il responsabile del progetto di importazione, Wim Verghote - E l'intera tratta Valencia-Colonia-Halle richiede solo un giorno in più rispetto al viaggio effettuato solo via camion. Perciò la freschezza del prodotto è garantita".

Presto il collegamento ferroviario Cool Rail potrà trasportare anche altri prodotti freschi per Colruyt Group, come broccoli e lattuga, da Valencia a Colonia. A novembre, ogni settimana sono partiti due treni per Colonia e l'obiettivo è quello di aumentare i viaggi a cinque a settimana, non appena un numero maggiore di partner aderirà all'iniziativa.

Trasporti sostenibili
Cool Rail è in linea con il progetto di Colruyt Group di incrementare la sostenibilità dei trasporti internazionali, per esempio passando dal trasporto stradale a quello ferroviario e marittimo. Tra tutti i prodotti importati da Colruyt Group da altri Paesi europei, più della metà sono stati trasportati in treno o in nave. Così facendo, il gruppo ha ridotto il numero di chilometri percorsi l'anno scorso con i camion di oltre 3 milioni. "Siamo lieti di fare parte di questa iniziativa - ha continuato Verghote - E continueremo a cercare nuove opportunità per ridurre ulteriormente l'impatto del nostro trasporto".

Cooperare oltre i confini
Cool Rail è un'iniziativa internazionale a cui hanno aderito sei partner di vendita al dettaglio, logistica e trasporti di Paesi Bassi, Belgio e Germania. Verghote ha spiegato: "È straordinario che tanti partner lavorino insieme per arrivare a un trasporto sostenibile. Speriamo che questa iniziativa possa ispirare anche gli altri".

Cool Rail è stata fondata da Bakker Barendrecht, un grossista olandese di frutta e verdura, e dalla società di logistica Euro Pool System. L'iniziativa è sostenuta dal porto di Rotterdam. Le aziende hanno lavorato insieme con la società di consulenza Mercator Novus per sviluppare e avviare Cool Rail. Oltre al Colruyt Group, anche i rivenditori Albert Heijn ed Edeka (Germania) hanno aderito all'iniziativa di trasporto sostenibile Cool Rail.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto