Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Spagna: le piogge hanno rovinato circa 100mila ton di clementine a Castellon

Le abbondanti precipitazioni registrate nella provincia spagnola di Castellon, che ha interrotto la raccolta delle arance per quasi una settimana, risulteranno in una perdita di circa 100mila tonnellate di clementine, per lo più Clemenules. Anche se è ancora presto per fare stime dal momento che l'impatto reale è ancora da valutare, il volume di frutti che non avrà valore commerciale dovrebbe essere vicino a quella cifra.

Il problema principale è che le clementine sono rimaste bagnate per molti giorni e questo provoca la comparsa di fitopatie fungine. E la percentuale del 20% stimata potrebbe perciò essere superiore. Il tutto avviene in un momento in cui i frutti sono in una fase di maturazione avanzata e con temperature che non sono basse come dovrebbero.

Pur avendo continuato a rifornire i loro clienti, dopo quasi una settimana senza frutti nuovi, i magazzini di commercianti e cooperative sono praticamente vuoti. Vista questa situazione, il settore ha chiesto cautela una volta che le piogge si fermeranno, dal momento che ci potrebbe essere fretta nel rifornire i mercati ed è essenziale evitare le spedizioni di agrumi che peccano in qualità.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto