Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Compensazioni non previste

Austria: stock di mele ai minimi storici

Fino al 1 novembre 2016, sono state immagazzinate 38.991 tonnellate di mele. Mentre, nello stesso periodo dell'anno scorso il volume stoccato era stato di 137.913 ton. Agrarmarkt Austria (AMA) ha riferito che è disponibile alla vendita poco più di un quarto del volume dell'anno scorso, pertanto nessuno dei mercati di esportazione può essere rifornito.

Oltre alle scarse rese, il settore sta avendo a che fare anche con problemi di qualità a causa dei danni da neve e gelo. L'AMA ha precisato che non è prevista una compensazione finanziaria parziale per le perdite di raccolto.

La situazione è diversa a seconda della varietà di mele. Nel caso delle Jonagored e le varietà ad alto volume Idared e Gala è particolarmente disastrosa. Idared, per esempio, ha registrato quasi una perdita totale del raccolto, con una resa di sole 376 ton rispetto al 2015 (14.516 ton). Il raccolto di mele Gala di quest'anno, 2.866 ton (contro le 26.519 ton del 2015), è stato di appena l'11%. Migliore la situazione per le varietà Golden Delicious ed Evelina.

Anche il settore delle mele biologiche è alle prese con rese più basse. Per la prossima campagna di vendita si sono potute conservare solo 2.740 ton di prodotto bio. Secondo AMA, nell'esercizio precedente, la quantità di mele biologiche immagazzinata era stata di 12.000 ton.

Fonte: LID

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto