Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

I pomodori marocchini strizzano l'occhio a Dubai

Il più grande produttore ed esportatore di pomodori snack del Marocco, Delassus, ora offre i suoi pomodorini anche a Dubai con il marchio DUROC. Il sales manager, Imane Rincon El Arif, ha dichiarato: "Abbiamo iniziato in questa regione l'anno scorso. Abbiamo ricevuto un'ottima risposta da parte dei nostri clienti e ora conosciamo questo mercato molto bene".

L'azienda offre varietà di alta qualità sul mercato, come ad esempio i pomodori ciliegino, pomodori San Marzano baby, i pomodorini a grappolo e i Kumato. Alcune di queste varietà di pomodoro sono concesse in licenza esclusivamente a Delassus.

L'azienda coltiva e fornisce oltre 30.000 tonnellate di pomodori, per lo più nel Regno Unito. La scorsa stagione è stato effettuato un test sul mercato degli Emirati Arabi Uniti, con volumi limitati. In questo modo, l'azienda ha avuto modo di familiarizzare con il mercato di Dubai e con la risposta dei consumatori, i protocolli doganali e la logistica. Anche se è ancora troppo presto per fissare qualsiasi obiettivo di vendita, Imane è ottimista.



I pomodori sono venduti direttamente ai rivenditori. El Arif ha aggiunto che non ci sono enormi differenze tra il mercato del Regno Unito e quello di Dubai. I consumatori di entrambe le aree preferiscono pomodori brillanti, totalmente rossi e croccanti. La differenza principale si può notare nella logistica. "Siamo in grado di far arrivare i nostri prodotti dal Marocco nel Regno Unito in 3-5 giorni. Per Dubai la storia è ovviamente diversa, dal momento che dobbiamo usare o il trasporto per via aerea o i container con tempi di transito più dilatati (9 giorni)".

El Arif ha dichiarato: "I nostri clienti a Dubai sanno riconoscere perfettamente la buona qualità. Anche quelli nel Regno Unito richiedono qualità, ma a Dubai lo standard per la qualità è particolarmente elevato". El Arif ha aggiunto che a differenza dell'Europa, la domanda sul mercato di Dubai non ha alcuna variazione stagionale. Ciò significa che Delassus sarà in grado di commercializzare i suoi pomodori in questa zona durante tutto l'anno.



L'azienda dispone di oltre 350 ettari di produzione propria. La società ha implementato 2,5 ettari di serre tecnologiche; questo tipo di serra utilizza il vetro al posto della plastica. Fornisce un controllo dell'irrigazione e ha tetti più elevati per una migliore ventilazione. A causa del clima caldo del Marocco, queste serre non hanno bisogno di un controllo della temperatura.

La concorrenza principale sui mercati del Medio Oriente arriva da Paesi Bassi, Francia e altri aziende in Marocco. Ci sono anche alcuni concorrenti locali nei Paesi vicini come la Giordania. El Arif ha concluso: "La quantità di concorrenza sul mercato mondiale dei pomodori è in crescita. Allo stesso tempo, la commercializzazione è diventata molto eccitante. Ci sono più opportunità per noi".

Delassus prevede inoltre di esportare più pomodori in Medio Oriente. Ci sono programmi per Arabia Saudita, Kuwait e Oman nel prossimo futuro.

Per maggiori informazioni:
Imane El Arif
Delassus (Morocco)
Tel.: +212 52235 555
Email: imane@delassus.com
Web: www.delassus.com

Testo e traduzione FreshPlaza. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto