Il 24 novembre 2016, la Commissione Europea ha annunciato che il ferrobonus proposto dal Governo italiano è compatibile con la normativa comunitaria. Dopo le anticipazioni del ministero dei Trasporti, da Bruxelles è arrivato ufficialmente il via libera al contributo per il trasporto combinato strada-rotaia.

La Commissione Europea ha annunciato l'approvazione dello schema d'incentivo proposto dall'Italia spiegando che "la misura mira a incrementare il trasferimento di merci dal trasporto stradale a quello ferroviario senza distorsioni di mercato. Avrà un impatto positivo sull'ambiente, supportando una modalità di trasporto che è maggiormente ecosostenibile rispetto al trasporto stradale".

Per saperne di più, vai su www.trasportoeuropa.it