Cina: un coltivatore vende 32 tonnellate di patate in una notte

Un coltivatore di patate di Qinghai ha venduto a Shenzhen 32 tonnellate di patate in una notte. A Shenzhen il prezzo delle patate provenienti da Qinghai può arrivare fino a 2-3 yuan per 600 grammi. Affittato un camion, alla volta della fiorente città a sud della Cina, quando finalmente il pataticoltore ha raggiunto il mercato all'ingrosso, gli è stato detto però che il suo prodotto non rispettava le dimensioni richieste e che non era stato selezionato in maniera appropriata. Dunque non poteva essere venduto.

Crollatogli il mondo addosso, con l'aiuto di un uomo della sua stessa città, ha scaricato e trasportato le patate nei pressi di un centro industriale nel distretto di Bo'an. Si è costruito un letto improvvisato, trascorrendo nove notti di fila a controllare la montagna di patate.

Alla fine, le foto di questa situazione hanno cominciato a invadere i social e i gruppi di Wechat. Le persone si sono incuriosite sempre più: alcune hanno comprato le patate e altre gli hanno offerto da mangiare. "So bene che non sono arrivati fin lì per comprare patate - ha commentato il diretto interessato - Sono venuti per aiutare".

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto

State utilizzando un software che blocca le nostre pubblicità (cosiddetto adblocker).

Dato che forniamo le notizie gratuitamente, contiamo sui ricavi dei nostri banner. Vi preghiamo quindi di disabilitare il vostro software di disabilitazione dei banner e di ricaricare la pagina per continuare a utilizzare questo sito.
Grazie!

Clicca qui per una guida alla disattivazione del tuo sistema software che blocca le inserzioni pubblicitarie.