Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Buon Natale con gusto e originalita' grazie alla crema di canapa della Agri.Api.Bio.

Originalità e una forte carica di salute in una crema dal sapore delicato. Idea innovativa per un dono di gusto grazie a un prodotto che viene dalla Agri.Api.Bio Srl di Cassino (provincia di Frosinone), azienda che da circa 30 anni ha coltivato la terra partendo dal miele e poi trasformando erbe, frutta, verdura e ortaggi in prelibatezze, marmellate, sughi, creme. Tutto nel segno del biologico.

Qual è la sorpresa? E' la crema spalmabile a base di canapa, ottima in abbinamento a formaggi e a carni o, semplicemente, da spalmare su pane casereccio. Accompagna i sapori senza essere invasiva, regala al palato sensazioni nuove. Provandola in più combinazioni, questa crema è da ritenere ottima compagna di bolliti o di formaggi non a lunga stagionatura, mantenendo così un ottimo equilibrio gustativo.



Ognuno può poi sperimentarla come meglio crede, trasformando questa conoscenza olfattiva e di gusto in una vera e propria avventura. Un'esperienza che, avvicinandosi il periodo delle feste natalizie, può essere regalata ad amici e parenti nel segno di quel donare che ricalca sensazioni, la riscoperta di tradizioni e il loro arricchimento grazie a nuovi prodotti. Un regalo targato bio e salute.

La canapa è sempre stata compagna dei tradizionali poderi del centro Italia e non solo, sfruttata in ogni modo, anche per farne pane o corde grazie alle sue fibre. Adesso giunge sempre più potente la riscoperta delle sue qualità nutraceutiche, oltre che come ottimo complemento in terapie farmacologiche.



Alla Agri Api Bio tutto è iniziato grazie al lavoro fatto con Assocanapa (coordinamento nazionale per la canapicoltura in Italia), la fornitura delle giuste sementi per dare vita a piante della varietà a basso tenore di Thc (meno dello 0,2%) comprese nel Registro Europeo delle Sementi seguendo la procedura fissata dalla Circolare 1 dell'8 maggio 2002 emanata dal ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali, certificate dal CRA-SCS, Centro di Sperimentazione e Certificazione delle Sementi.

Le mille virtù nutrizionali della canapa
La canapa, in proporzioni variabili fra foglie, infiorescenze, fusto e sementi, è ricca di flavonoidi, apigenina (come nelle foglie di sedano, prezzemolo o camomilla) quercetina (come da ippocastano, calendula, biancospino, capperi, cipolla rossa, uva e vino rossi), cannaflavina ad alta capacità antinfiammatoria e stimolante del sistema immunitario soprattutto dalle infiorescenze femminili della pianta e dalle radici. Poi i tocoferoli fra i principali composti di vitamina E (l'alfa tocoferolo è la sua forma vitaminica più potente e attiva). Spiccata l'azione antiossidante, antitumorale, neuroprotettiva.



"La crema ha un bassissimo quantitativo di componenti attivi tipici della cannabis, ma ha il vantaggio di un rilascio più lungo e costante nel tempo, ipotizzando di poter supportare in maniera efficace alcune terapie mediche, ma con gusto", sottolinea Vittorio Di Sessa, titolare dell'azienda con la moglie Fernanda Giallonardi.

Si semina fra marzo e aprile e si raccoglie verso metà agosto, dieci giorni dopo la fine della fioritura delle piante maschili, oppure a fine settembre/inizio ottobre per il seme a uso alimentare. In Italia il settore è in espansione: nel negozio online di Assocanapa, tanto per fare un esempio, si trovano oli, caramelle, strozzapreti e pasta, birre, liquori, tutti a base di canapa.

Le proprietà della crema di canapa Agri.Api.Bio.
Dalle analisi di laboratorio di Epta Nord, registrato da Accredia (ente italiano di accreditamento), la crema di canapa prodotta dalla Agri.Api.Bio. risulta capace di un forte apporto energetico, pari a valore di 1.245 KJ/100g, 302 Kcal/100g. E ancora, proteine (Nx6,25) a 3,12 g/100g, mentre lattosio, maltosio, saccarosio, galattosio sono ognuno a meno di 0,1g/100g. Grassi a quota 29,7g/100g (acidi grassi saturi 3,4).

Per completare il paniere regalo di Agri.Api.Bio., si può scegliere anche la salsa artigianale agrodolce a base di pomodoro, tipo ketchup, ideata dall'azienda: nel vasetto un mix di pomodori naturalmente, poi peperoni, aceto di mele, miele, zucchero, sale, Maranta arundinacea, spezie, senape.



"C'è anche altro – dice Vittorio – ma per non rendere palese la ricetta non dico di più". Si deve fare la prova con un cucchiaino bello pieno, annusarlo e poi dritto in bocca. Profumo vivace e al palato il contrasto agrodolce si sprigiona con la forza e la contemporanea delicatezza che solo una lavorazione artigianale può dare: il pomodoro è più pomodoro, i peperoni sono più peperoni e via via con gli altri ingredienti; il loro matrimonio è una carezza in bocca. Bella sinfonia di gusto".



Stessa realizzazione per le altre creme della Agri.Api.Bio., una trentina di combinazioni diverse, poi le venti marmellate, le passate bio, le conserve di pomodorini ciliegini in barattolo e i vari sottolio.



Come fare per acquistare e regalarsi/regalare queste prelibatezze e queste novità?
Basta andare a Roma al mercato 'Campagna Amica', zona Circo Massimo, durante il fine settimana, dove Vittorio e Fernanda vi accoglieranno nello spazio Agri.Api.Bio. permettendo di fare diversi assaggi e abbinamenti gustosi. Poi dovrete scegliere. L'alternativa è chiamare direttamente in azienda, andarli a trovare o inviare un messaggio per email.

Buon Natale con Gusto!

Contatti:
Agri.Api.Bio. S.r.l.

via Colle Romano, snc
Località Sant'Angelo in Theodice
03043 Cassino (FR)
Tel.: 380 5285601
Fax: 0776 1930376
Email: info@cremealimentari.it
Web: www.cremealimentari.it

Autore: G.G. per FreshPlaza

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto