Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Colombia: il trasporto di container refrigerati guida il commercio estero

Il Gruppo danese Maersk ha pubblicato un nuovo rapporto sul trasporto di container refrigerati, che guida il commercio estero della Colombia. Tra i punti salienti è compresa una crescita nelle esportazioni refrigerate verso l'Europa del 64%, che va a compensare il calo del 12% dell'export verso la Cina e quello del 9% verso l'America Latina. Un aumento delle importazioni da Stati Uniti e Paesi limitrofi ha portato a una crescita del 2% nel commercio di container all'interno delle Americhe. Inoltre, il rapporto afferma che entro la fine del 2016 è prevista una crescita stabile del 3% per il commercio estero colombiano.

Juan Camilo Vásquez, responsabile vendite per Maersk Line in Colombia, scrive che nel 2015 le esportazioni refrigerate hanno rappresentato circa il 12% del commercio estero totale in container. Questo numero è aumentato già al 21%, soprattutto per via dell'incremento nelle spedizioni di ananas e banane. Tuttavia, altre spedizioni di frutta sono aumentate del 51% quest'anno, come è successo per esempio a quelle di mango, alchechengio peruviano e frutto della passione.

L'export in Europa è cresciuto del 64%, con spedizioni composte principalmente da frutta. Mercati rappresentativi come Belgio, Regno Unito e Germania hanno acquistato frutta colombiana, come banane e avocado. Le esportazioni di ananas sono aumentate enormemente, dal momento che i produttori colombiani stanno utilizzando il loro know-how per aumentare la produttività e diversificare le referenze.

Yenia Abadía, Colombia Cluster manager per SeaLand, ha spiegato che, dato che il Peso si è svalutato rispetto a Dollaro ed Euro, gli importatori colombiani sono alla ricerca di alternative per l'importazione. Questo ha generato un aumento dell'import da altri Paesi dell'America Latina. Il Nord America resta un'importante destinazione per l'export, per esempio, grazie alla sua vicinanza geografica e a una valuta più stabile.

Clicca qui per accedere al rapporto completo

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto