Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Pesco: identificati i geni della qualita' del frutto

Il pesco (Prunus persica L.) è una coltura di grande valore ed è considerata dai genetisti come un modello di studio per la famiglia delle Rosacee, che comprende importanti specie fruttifere, quali le drupacee e le pomacee.

In genetica, uno studio di associazione genome-wide (genome-wide association study, o GWAS), è un'indagine di tutti, o quasi tutti, i geni di diversi individui di una particolare specie per determinare le variazioni geniche tra gli individui in esame.

Ed è proprio ciò che è stato fatto da genetisti cinesi dell'Accademia delle Scienze Agrarie di Zhengzhou e dell'Accademia delle Scienze di Pechino su 129 varietà di pesco.

Lo studio è stato pubblicato sulla rivista scientifica Science Communications ed è online dall'8 novembre.

Per lo studio abbiamo utilizzato 129 selezioni: 12 accessioni selvatiche, 62 ecotipi e 55 varietà antiche e moderne – riferisce Lirong Wang - Di queste, solo 14 sono state migliorate e rilasciate da USA, Giappone, Canada e Italia, le restanti sono tutte provenienti dalla Cina.

I caratteri agronomici analizzati sono stati divisi in tre categorie: le caratteristiche del frutto (pelosità, forma, colore della polpa, aderenza della polpa al nocciolo, consistenza della polpa, colore della polpa attorno al nocciolo, acidità, peso fresco e contenuto in solidi solubili), le caratteristiche del seme e le caratteristiche del fiore.

"Utilizzando i dati di sequenziamento dell'intero genoma delle 129 accessioni di pesco – dichiara Wang - abbiamo codificato i geni di 12 caratteri agronomici chiave. Sono emerse una serie di correlazioni tra alcune sequenze di geni e le caratteristiche del frutto: il livello di acidità può essere influenzato da un gene collegato al trasporto dell'auxina, la forma invece è determinata da un gene che codifica la morte cellulare".

Inoltre, è emerso che i geni associati al sapore sembrano essere stati selezionati dai primi agricoltori durante le fasi iniziali di addomesticamento del pesco in Cina, mentre i geni associati al peso del frutto sembrano essere stati selezionati più di recente.

Wang conclude: "Queste scoperte sono importanti non solo dal punto di vista agronomico, ma soprattutto per il miglioramento genetico di una specie, come il pesco, economicamente importante in tutto il mondo."

Fonte: Ke Cao, Zhengkui Zhou, Qi Wang, Jian Guo, Pei Zhao, Gengrui Zhu, Weichao Fang, Changwen Chen, Xinwei Wang, Xiaoli Wang, Zhixi Tian, Lirong Wang, 'Genome-wide association study of 12 agronomic
traits in peach'
, Novembre 2016, Nature Communications, DOI: 10.1038/ncomms13246.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto