Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il citrus greening mettera' in ginocchio l'agrumicoltura spagnola?

Ferran Garcia-Marí, ricercatore dell'Istituto di agro-forestazione del Mediterraneo (Università Politecnica di Valencia-UPV), ritiene che debbano essere applicate misure di controllo per evitare un'eventuale epidemia in Spagna di Huanglongbing (HLB), o citrus greening, la fitopatia più pericolosa al mondo per gli agrumi (cfr. FreshPlaza del 05/07/2016).

"L'insetto vettore - ha assicurato Garcia-Marí - è già stato rilevato in Galizia e in caso il batterio si diffondesse in Spagna, il citrus greening potrebbe porre fine alle colture agrumicole del Paese, come già sta avvenendo in Florida (cfr. FreshPlaza del 13/09/2016)".

La recente individuazione in Galizia e Portogallo del psillide africano (Trioza erytreae), uno dei vettori della malattia, ha messo in allarme i produttori spagnoli, che temono che la storia della Florida si ripeta nel loro Paese. La HLB è causata dai batteri Candidatus Liberibacter asiaticus, C. L. americanus e C.L. africanus, che bloccano o danneggiano i tubi cribrosi della pianta. Gli alberi colpiti mostrano sintomi di carenze nutrizionali e perdita di forza e possono anche arrivare alla morte.

Come misura urgente, nei primi mesi del 2016 il Ministero delle politiche agricole, alimentari e dell'ambiente ha pubblicato un regio decreto contro il citrus greening che comprende un programma per il controllo e l'eradicazione del Trioza erytrae e un piano nazionale per la prevenzione dei batteri Diaphorinacitri e Candidatus Liberibacters pp negli agrumi.

Il livello di minaccia in Spagna e nei Paesi europei confinanti, i più recenti progressi scientifici per il suo controllo ed eradicazione e il possibile rischio che possa superare i confini europei, saranno solo alcuni degli argomenti principali affrontati al "PHYTOMA International Meeting - Prospettive degli agrumi contro nuovi rischi e minacce fitosanitarie (Encuentro Internacional PHYTOMA – Perspectivas de la Citricultura ante los nuevos riesgos y amenazas fitosanitarias)" che si terrà il 22 e 23 novembre presso l'Università Politecnica di Valencia (UPV).

Fonte: agroinformación.com

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto