Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Le patate spagnole di Alava stanno al passo con i tempi

Le patate di Alava si stanno adattando ai tempi moderni e si preparano a un futuro che, in molti casi, è già attuale: soddisfare le nuove abitudini di consumo, che mostrano una richiesta maggiore di prodotti ready-to-eat da parte dei giovani.

La società Paturpat, che fa parte della cooperativa agricola di Alava, Udapa, è appena entrata in attività e mira ad affermarsi stabilmente sul mercato entro la fine dell'anno. Con il marchio Depatata, l'azienda offre ai consumatori patate pelate, sminuzzate e cotte, senza additivi, né coloranti.

Questa nuova cooperativa ha ricevuto il sostegno finanziario del Dipartimento di Sviluppo Economico del Governo Basco ed è frutto di oltre due anni di lavoro congiunto tra il dipartimento di Ricerca, Sviluppo e Innovazione di Udapa e Azti, un centro di ricerca tecnologica, specializzato in prodotti alimentari e proprietà della società Tecnalia.



Il processo di trasformazione per arrivare a un prodotto pronto al consumo consiste in: taglio in diversi formati (per patatine, patate piccanti, insalate o omelette, e altro); cottura a vapore; confezionamento sottovuoto. Le varietà di patate utilizzate sono Monalisa e Agria, confezionate in sacchetti da 450 grammi, 2 o 5 kg. Il risultato è una patata naturale cotta a un punto simile a quello ottenuto nelle cucine domestiche; un prodotto progettato per coloro che sono stanchi di sbucciare i famosi tuberi.

Paturpat è oggi l'unica società che fornisce patate trasformate ad Alava e uno dei pionieri in Spagna. Mira a vendere circa 3.000 tonnellate nel 2017 a marchio "Depatata", creando 12 posti di lavoro nella prima fase. Entro il 2018 il volume dovrebbe raggiungere le 4.000 ton, ed entro il 2019 potrebbe aumentare a 5.000.

Prospettive ottimistiche
Il numero dei dipendenti continuerà a crescere. Secondo le prospettive della società, nel 2018 saliranno a 16, a cui se ne aggiungeranno altri 4 nel 2019. Le collaborazioni tra Udapa e i produttori dovrebbero servire anche a consolidare e rilanciare la coltivazione della patata di Alava.

Oltre che ai supermercati, questo prodotto si sta rivolgendo ad altre imprese in quanto progettate per tre segmenti di mercato: prodotti precotti, dato che rappresentano un ingrediente da aggiungere in tutti i piatti; settore Horeca (alberghi, ristoranti e catering), in quanto fornisce una comodità nella preparazione di piatti, permettendo un risparmio di tempo e denaro; settore retail, dato che i clienti dei supermercati cercano qualcosa da preparare velocemente.

Si tratta solo del primo passo per Paturpat, che continuerà a lavorare con l'obiettivo di ampliare la gamma e di offrire nuovi prodotti a una generazione che passa sempre meno tempo in cucina.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto