Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Realizzate dal Mercato di Cesena da consegnare ai consumatori

Ricette nei negozi: una proposta per favorire i consumi

Come invogliare i consumatori a comprare più frutta e verdura? Il Mercato all'ingrosso di Cesena sta cercando di inventarsele tutte pur di essere propositivo e rilanciare, nel suo piccolo, i consumi. L'ultima idea è stata quella di preparare delle schede con ricette a base dei prodotti di qualità. Le schede sono state consegnate ai negozianti, che hanno aderito alla campagna L'Angolo del Mercato, e vengono poi offerte ai clienti.

 

Nelle scorse settimane sono state distribuite le schede (foto sopra) di 4 gustose ricette che hanno come ingrediente base rispettivamente carciofi (primo piatto), cardi (secondo), finocchi (contorno), pere (dessert).



Il primo piatto prevede pappardelle con carciofi e salsiccia; il secondo cardi e costine in umido; il contorno è a base di finocchi gratinati e per dessert torta di pere e cioccolato. Le ricette sono descritte nei minimi particolari e sono molto curate anche graficamente. Il negoziante in questo modo ha uno strumento in più per legare a se la clientela, e il Mercato punta a incrementare le quantità vendute.

"L'Angolo del Mercato – sottolinea il presidente Domenico Scarpellini – è entrato nella fase invernale, dopo che, in estate, abbiamo distribuito le ricette con peperoni, melanzane, zucchine, fragole e more. L'educazione alimentare passa anche da queste idee: semplici ma pratiche, colorate e interessanti per la realizzazione di piatti semplici ma con prodotti vegetali di alta qualità che i consumatori possono trovare dal loro negoziante di fiducia".

E' a disposizione anche un 'vademecum' che riporta la successione stagionale di frutta e verdura e le proprietà nutritive di ogni vegetale. Ciò si inserisce nella scia delle iniziative di educazione alimentare che il Mercato svolge da anni. Durante l'inverso dialogando con gli alunni delle scuole, mentre d'estate si punta direttamente alle famiglie.


Matteo Magnani consegna le schede in un punto vendita

"Ogni punto vendita coinvolto – conclude Matteo Magnani, referente del progetto – può mettere in risalto gli articoli che più soddisfano la propria clientela. L'importante è che ne esalti la provenienza del territorio"

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto