Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

L'azienda Perla Rossa dell'Etna si presenta e rivendica il diritto esclusivo all'uso del nome

"La Perla Rossa dell'Etna, definizione impropriamente usata anche ad altri scopi, è in realtà il nome sociale di un'azienda in crescita, a marchio registrato, ubicata nella valle dell'Etna con superfici tra Paternò e Motta S. Anastasia (Catania)", dichiara a FreshPlaza Mario Distefano, il giovane fondatore dell'azienda, per fare chiarezza su questa denominazione.

"Si tratta di un vero e proprio brand che connota l'importanza della territorialità, per distinguerci da altre realtà produttive etnee. Purtroppo sempre più spesso persino gli accademici utilizzando impropriamente il nome della mia azienda ("La Perla Rossa dell'Etna", appunto, di cui deteniamo il diritto di esclusiva) per definire la fragola locale di Maletto".


Mario Distefano, fondatore dell'azienda Perla Rossa dell'Etna.

L'azienda nasce nel 2010 e, oltre alla produzione di "Arancia Rossa IGP", nella varietà tarocco rosso, si è specializzata nella coltivazione fuori suolo di fragola e fragolina di bosco, avvalendosi nella produzione dei sistemi di lotta integrata.



"Si sente spesso parlare di diffidenza nei confronti di chi produce in serra, perché il consumatore è impaurito dalle informazioni concernenti questo tipo di coltivazione e dagli eventuali trattamenti – aggiunge Distefano - Noi cerchiamo di mantenere un equilibrio naturale all'interno delle strutture, che servono solamente a proteggerci da un clima imprevedibile e tropicalizzato".



"Infatti la coltivazione fuori suolo, il metodo della lotta integrata e l'utilizzo degli insetti cosiddetti 'utili e pronubi' come le Api o i Bombi per l'impollinazione o la Chrysoperla carnea, insetto predatore di altri parassiti nocivi, ci aiutano nel difendere e prevenire eventuali attacchi, accrescendo la bontà, le proprietà uniche organolettiche e la shelf-life dei nostri frutti".





Perla Rossa dell'Etna collabora in sinergia con altre imprese presenti sul territorio, che si occupano di trasformazione di prodotti freschi. I prodotti cono commercializzati nei principali mercati nazionali e internazionali, per far conoscere e gustare i frutti stagionali durante tutto l'arco dell'anno.





L'azienda ha appena messo a punto una serie di ricette per la realizzazione di prelibate confetture extra di fragola, fragolina e arancia rossa, realizzate in diversi formati, per arrivare anche ai palati più esigenti.



L'orientamento aziendale è proiettato prevalentemente alla vendita del prodotto fresco, curato in ogni passaggio della filiera produttiva, compresa l'eleganza del packaging.



"Ci siamo infatti dotati di cestini con tappetini pluriball che non stressano il prodotto con i vari passaggi di trasporto – continua Mario - igienicamente protetti da coperchio ed etichettati, cestino per cestino, per garantire la tracciabilità del prodotto, lotto di produzione, fino ad arrivare ai consigli per una migliore conservazione del prodotto".



L'azienda ha investito in tutto ciò, al fine di dialogare al meglio con il consumatore, con un'identità di marchio affidabile, che immette sul mercato prodotti di qualità tramite Gdo, mercati generali Italiani, e distribuzione diretta del settore food.



La stagione produttiva
"Perla Rossa dell'Etna lavora circa dieci mesi su dodici, molto dipende anche dal microclima, dalle escursioni termiche tipiche nel nostro territorio siciliano, che però sono tra i motivi della bontà e bellezza dei nostri prodotti, cui conferiscono colori e sapori unici".



Quando però il clima impazzisce, allora sono guai per tutti: "Il 2016 è stato un anno nero per le coltivazioni agricole siciliane. Da parte nostra si sono verificate delle difficoltà notevoli anche nella gestione delle coltivazioni, dovute a un meteo decisamente instabile che ha creato fermi produttivi continui, e perdite di produzione rispetto all'anno precedente".



Nuovi mercati di riferimento
"Dal 2017, l'azienda sarà in grado, anche grazie a un nuovo packaging in fase di realizzazione e all'inaugurazione di nuove strutture, di esportare in paesi esteri come Svizzera, Polonia, Inghilterra e Malta, da cui abbiamo già avuto richieste, allargando così il parco clienti".



La differenziazione
"Negli anni abbiamo lavorato con molta dedizione, puntando sulla qualità del prodotto che è posizionato nei migliori canali di distribuzione e di alta cucina, catering e pasticceria. Chef Stellati, Guida Michelin e Gambero Rosso, per esempio, hanno scelto l'alta qualità dei prodotti Perla Rossa dell'Etna che si contraddistinguono sul mercato per essere incisivi e differenti dagli altri, per le proprietà organolettiche e per il gusto dolce e morbido, mai aspro né aggressivo, consegnati sempre a temperatura controllata senza interrompere la catena del freddo".



Contatti:
Perla Rossa dell'Etna
Responsabile Commerciale: (+39) 347 6106615
Direttore Generale: (+39) 348 8933431
Email: info@perlarossadelletna.it
Web: www.perlarossadelletna.it
Facebook: www.facebook.com/perlarossadelletna

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto