Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Bologna: crollo per il prezzo dei marroni nel giro di una settimana

Sulla piazza all'ingrosso di Bologna è un momento difficile per la commercializzazione dei marroni; una situazione che sembra rispecchiare quanto sta accadendo un po' in tutta Italia. In una settimana, nel capoluogo emiliano-romagnolo i prezzi all'ingrosso - riferisce un grossista - hanno perso 2 euro al chilo, passando dai 7/7,50 euro/kg della scorsa settimana ai 5/5,50 euro/kg di questi giorni. A conti fatti si tratta di un calo nell'ordine del 27/28% e più. Il fenomeno è da imputare principalmente alla domanda, particolarmente scarsa a causa delle temperature ancora miti.


(Foto d'archivio)

A Bologna si parla di un prodotto locale, delle colline e montagne dell'appennino dell'Emilia-Romagna. "I produttori - spiega il grossista - dicono di avere, quest'anno, molto meno prodotto (cfr. articolo correlato), ma con la domanda attuale i loro bassi volumi sono comunque troppo abbondanti se confrontati con la richiesta", tant'è vero che ci è stato riferito che quel poco di prodotto d'importazione che c'è, è rimasto in questi giorni invenduto.

Ora la speranza è che le temperature diminuiscano e che, a un mese dal suo avvio sul calendario, si entri davvero nell'autunno, tanto più ora che ci si avvicina sempre di più a San Martino, momento topico per il consumo di marroni e castagne.

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto