Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Paesi Bassi: carenza di produzione e domanda sostenuta favoriscono una ripresa nei prezzi delle cipolle

Secondo Tjerk Nagel, del centro di smistamento e imballaggio di cipolle Konaxx Onions a Fries St.-Jacobiparochie, nei Paesi Bassi, il mercato delle cipolle si sta sviluppando positivamente. "Al momento abbiamo una richiesta ragionevole e riusciamo a soddisfarla facilmente. Le cipolle sono principalmente dirette in Africa, con alcune esportazioni nei Caraibi e in Estremo Oriente. La maggior parte dei selezionatori sono stati attenti nel fare scorte, i raccolti sono un po' scarsi, i coltivatori sono consapevoli di questo e ne stanno approfittando; ma è una strategia logica, in questo periodo".



Tierk ha dichiarato: ”Al momento il prezzo sta aumentando leggermente. Qui nel nord il prezzo al coltivatore è di circa 12 centesimi e il prezzo a balla oscilla intorno a 0,15 euro. Nel sud si riescono a ottenere un paio di centesimi in più, ma succede sempre così, a causa ai diversi costi di trasporto".

Si prevede un mercato ragionevolmente buono nelle prossime settimane. "Le rese qui al nord variano tra 40 e 80 tonnellate. Questo sta generando situazioni divergenti. Spesso il mercato delle cipolle è piuttosto buono nella prima metà di novembre e molte volte ha un leggero declino subito dopo l'inizio di dicembre. Mi aspetto che la situazione si ripresenterà anche quest'anno. La qualità è buona, ma non secondo standard. Ci sono alcune partite che mostrano potenziali difetti e ci si aspetta che si deterioreranno presto. Bisogna tenere gli occhi aperti!"

Per maggiori informazioni:
Konaxx
Tjerk Nagel
Email: tjerk@konaxx.nl
Web: www.konaxx.nl

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto