Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Bulgaria: riduzione del 50-60% nelle rese delle patate

L'agenzia Focus News ha anticipato alcune informazioni circa la qualità del raccolto e delle rese che si otterranno in Bulgaria con Ventsislav Kaymakanov, presidente dell'Associazione nazionale bulgara dei coltivatori di patate (NAC).

Per quanto riguarda la qualità, egli si aspetta che sia buona anche se l'impatto della siccità influenzerà notevolmente i volumi. Infatti, le rese saranno notevolmente più basse, fino al 50-60% in meno rispetto all'anno scorso. Ventsislav ha dichiarato: "La produzione totale si aggirerà intorno alle 80.000-120-000 ton, mentre l'anno scorso abbiamo ottenuto circa 150-180.000 ton di patate".

Questa produzione è insufficiente per soddisfare le necessità del mercato domestico, dal momento che la popolazione richiede tra le 420.000 e 500.000 ton di patate. Sarà di conseguenza necessario procedere con le importazioni.

Per quanto riguarda le quotazioni, Ventsislav ha spiegato che il prezzo pagato ai magazzini varia tra 0,20 e 0,26 euro.

Fonte: focus-news.net

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto