Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Apprezzamento per precisazioni UE in materia di produzione integrata

La Commissione UE nell'ambito dei lavori del Gruppo di dialogo civile del settore ortofrutta svoltosi ieri a Bruxelles - al quale ha partecipato una rappresentanza dell'Alleanza delle Cooperative agroalimentari - ha reso noto di aver trasmesso una risposta ufficiale ai tre ministeri dell'agricoltura di Italia, Francia e Spagna in merito all'applicazione della produzione integrata come misura ambientale nei programmi operativi delle OP.

"La Commissione – spiega Davide Vernocchi (nella foto a lato), coordinatore del settore ortofrutticolo dell'Alleanza delle Cooperative agroalimentari - in tale missiva, che rispondeva ad un preciso quesito posto dai tre ministeri nel mese di settembre, ha chiarito che la produzione integrata è una misura della OP che si applica all'insieme delle superfici condotte dai propri soci e che non va pertanto legata specificatamente ad una particella determinata del singolo socio produttore".

"E' un chiarimento – commenta Vernocchi – che accogliamo con grande piacere perché va esattamente nella direzione auspicata dalla cooperazione ortofrutticola dei tre principali paesi produttori. La precisazione della Commissione assume per le cooperative ortofrutticole italiane una grande valenza se si considera che solo in Italia le risorse impegnate per la produzione integrata ammontano a circa 50 milioni di euro. Vernocchi esprime infine il suo apprezzamento per il lavoro svolto a vari livelli per arrivare a tale soluzione, a partire dal nostro Ministero dell’Agricoltura".

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto