Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Sempre piu' comuni gli ortaggi legati a mazzetto

"Da sempre i mazzi di fiori sono legati da un elastico: una soluzione facile e logica per raccoglierli, ma abbiamo notato che questa soluzione viene usata sempre più spesso anche nel settore ortofrutticolo". Così sottolinea Hans Peelen dell'azienda di soluzioni di confezionamento Sarco Packaging.



Per prodotti come spezie, asparagi, carote, cipolle, ravanelli, barbabietole, sedano e rabarbaro si sceglie sempre più spesso la legatura a mazzo.

Si tratta di una tipologia di confezionamento che lascia il prodotto all'aria aperta, senza necessità di involti ulteriori: il consumatore trae una sensazione di genuinità da un prodotto che viene lasciato "nudo" sul ripiano.

Hans conclude: "Naturalmente frutta e verdura hanno caratteristiche diverse rispetto a un mazzo di fiori. Di conseguenza per ogni prodotto è necessario un elastico adatto per evitare di avere un impatto negativo sul prodotto. La data di confezionamento è segnalata su un'etichetta che può anche rappresentare il logo o lo stile grafico della vostra azienda".

Per maggiori informazioni:
Sarco Packaging
Hans Peelen
Email: h.peelen@sarcopackaging.com
www.sarcopackaging.com/nl/kwik-link-binder.html
www.verpakkingsidee.nl/product/kwik-link/

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto