Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

La cimice asiatica e' arrivata nel Veronese: frutticoltori in allerta

Dopo il moscerino killer delle ciliegie, arriva la cimice asiatica divoratrice di frutta. E mentre la Regione Veneto ha deciso di stanziare tre milioni di euro per aiutare i coltivatori di kiwi, le coltivazioni di frutta potrebbero essere minacciate da questo insetto che ha già colpito in Emilia-Romagna e in Piemonte negli anni scorsi.

Secondo Confagricoltura Verona, la Halyomorpha halys, meglio nota come cimice asiatica, si è spostata nel veronese, colpendo alberi di mele, pere e kiwi a Soave, Villafranca e Valeggio sul Mincio. E si sono registrati casi anche negli orti, dove l'insetto si nutre anche di peperoni e fragole.

Confagricoltura ha chiesto un aiuto alla Regione perché questa cimice si riproduce in fretta e potrebbe propagarsi su tutto il territorio. Le difese chimiche si sono dimostrate finora insufficienti, quindi servirebbero fondi per proteggere le piante con apposite reti.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto