Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Prima udienza per le navi Hanjin il 18 ottobre 2016

La Corte d'Appello di Genova e di Roma hanno preso in carico la questione Hanjin Shipping, ma i tempi previsti per un pronunciamento non sono al passo con quanto chiede il mercato per sbloccare l'attuale condizione di stallo dei container nelle stive delle portacontainer Hanjin Italy e Hanjin Tabul, ferme nelle acque del porto di Valencia.

Secondo quanto riferiscono gli avvocati Enrico Vergani e Marco Mastropasqua (dello studio legale Garbarino Vergani di Genova) che curano gli interessi della compagnia di navigazione sudcoreana, il Tribunale di Roma ha fissato la prima udienza al prossimo 18 ottobre mentre quello di Genova addirittura al 23 novembre. Date troppo avanti per pensare di risolvere in tempo la questione della protezione legale nei porti richiesta per le due navi, che hanno a bordo container destinati alle imprese italiane.

Alla luce di queste novità, la nave Hanjin Tabul che nel fine settimana è entrata in porto a Valencia, probabilmente sbarcherà anche i container destinati in Italia, Slovenia e Malta, mentre la Hanjin Italy, che aveva già scaricato i container destinati alla Spagna e attualmente si trova in rada fuori dal porto, resta in attesa di istruzioni: rientrare in porto a Valencia e sbarcare tutto il carico oppure dirigersi verso l'Italia (Genova o La Spezia), affrontando però il rischio di un sequestro conservativo da parte di qualche creditore.

Clicca qui per leggere di più su www.trasportoeuropa.it.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto