Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Crescita esponenziale della richiesta mondiale per le angurie senza semi

L'anguria è un frutto molto gustoso, ma anche molto salutare e interessante per la prevenzione di patologie potenzialmente letali. Negli ultimi anni questo frutto ha assistito a un enorme incremento nella richiesta.

Quando si prendono in considerazione varietà specifiche di questo frutto, le angurie senza semi (triploidi) hanno registrato una crescita nei volumi di consumo dell'80% rispetto ad altre varietà.

Una delle ragioni di questo successo sta nel contenuto di antiossidanti del prodotto: le angurie senza semi contengono il doppio degli antiossidanti presenti nelle angurie tradizionali. L'altro vantaggio offerto dalle angurie senza semi è la loro estrema facilità di consumo.

Le angurie senza semi furono ottenute per la prima volta in Giappone nel 1939. A Taiwan, lo scienziato Chen Wun-you ha cominciato a commercializzare i semi di questa varietà di angurie nel 1962. Wun-you ha anche fondato la società Know-you che vende 16 varietà diverse di angurie senza semi, distribuite in diversi Paesi. La produzione dei frutti senza semi si basa sul fatto che le piante triploidi producono i frutti ma non i relativi semi a causa appunto del corredo cromosomico con un triplo assetto cromosomico (3n) invece di quello normale diploide (2n).

Fonte: listindiario.com

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto