Avvisi

Ricerca di personale

Speciale continua

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Massima redditivita' con il sistema AGQ Labs di monitoraggio delle colture

La multinazionale spagnola AGQ Labs ha iniziato la sua storia oltre 20 anni fa, fornendo il servizio di Monitoraggio e Controllo Nutrizionale delle Colture©, frutto dell'innovazione e del desiderio dinamico che ha sempre caratterizzato questa azienda.

Nel corso dei decenni, l'impresa non si è limitata a sviluppare questa procedura di controllo ma ha anche accumulato una vasta esperienza e una banca dati enorme che le hanno permesso di avere oggi un riferimento per i valori nutrizionali ottimali delle principali colture per tutta la loro stagione di crescita e per entrambi gli emisferi, oltre che le tecniche e la tecnologia per ottenerli (laboratori, conoscenza ed esperienza).



Le società SAT Royal, Driscoll's, Unifrutti, Hortifrut, Sun Belle, Les Domaines Agricole, Paramount Citrus, Drokasa e Dole sono solo degli esempi di come i leader della produzione agricola di Paesi come Stati Uniti, Spagna, Cile, Perù, Messico, Italia, Marocco, Portogallo ed Egitto utilizzano da anni questo sistema.
I direttori tecnici di queste imprese sono d'accordo con l'affermare che il monitoraggio e il controllo nutrizionale ha contribuito ad aumentare la redditività di queste aziende, dal momento che le piantagioni hanno raggiunto il massimo potenziale di produzione fino ad arrivare al momento della raccolta con la qualità desiderata.

Secondo Juan Luis Rodríguez, direttore generale di Royal: "Si è arrivati a questo grazie ad un controllo serrato del raccolto, con la certezza assoluta che stiamo fornendo alla piantagione esattamente ciò di cui necessita. In agricoltura non ci sono ricette magiche che si possono copiare da un'azienda agricola all'altra o da un anno all'altro, la cosa importante è gestire il raccolto con informazioni precise e questo è quello che ci dà AGQ Labs".

Agricoltura redditizia, globale e sostenibile
Secondo Eduardo Montes, direttore di Corpora Agrícola, che in Cile dispone di oltre 300 ettari di vigneti di uva da tavola d'esportazione: "L'introduzione della tecnologia di Monitoraggio Nutrizionale di AGQ Labs ci ha permesso di accedere a mercati più esigenti e di rimanerci".

Un altro esempio lo fornisce Nacho González, presidente di Agro González, con quasi 1.000 ettari di avocado in produzione a Jalisco, Messico, che riferisce: "Oltre a essere uno strumento efficace per pilotare il raccolto, ci ha aiutato a ridurre i costi dei fertilizzanti e a far sì che anche noi potessimo certificare di non contaminare il suolo e le falde acquifere dal momento che forniamo alla pianta soltanto ciò di cui ha realmente bisogno". Questa agricoltura sostenibile oggigiorno è molto richiesta da supermercati e rivenditori, oltre a essere un'esigenza molto marcata tra i consumatori.



Secondo Miguel Valero, amministratore aziendale agroalimentare per AGQ Labs: "Attualmente forniamo il servizio a imprese agricole in quasi 30 Paesi e stiamo controllando quasi due milioni di ettari di coltivazioni di valore (bacche, agrumi, avocado, frutta, ulivi, ecc)".

Il Monitoraggio e Controllo Nutrizionale delle Colture sviluppato e brevettato da AGQ Labs consiste nella valutazione del transito di ioni lungo le radici. Per farlo si analizza la soluzione di fertirrigazione per valutare l'evoluzione del profilo di composizione, inoltre si estraggono quantità di suolo a diverse profondità con sonde di aspirazione. Questa serie di analisi viene effettuata periodicamente durante il ciclo fenologico e si completa con l'analisi del materiale vegetale. I risultati vengono poi interpretati da agronomi specializzati in chimica agricola e in nutrizione vegetale che poi stabiliscono gli interventi correttivi da implementare durante il ciclo di coltivazione.

Maggiori info:

Alfonso Tamargo Robles
Corporate Marketing
Tel.: +34 673 438 037 / +34 673 151 496
Skype: atamargo.agq
www.agqlabs.it

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto