Avvisi





Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Il 15 maggio un convegno a Malalbergo (BO)

Asparagi: innovazione e controllo dei costi per essere competitivi. E serve aumentare i consumi

"L'offerta mondiale di asparago tende a diminuire, principalmente a causa del calo produttivo in alcune delle principali aree vocate del mondo, che stanno praticando una eccessiva intensificazione delle coltivazioni". Luciano Trentini, vicepresidente di Areflh-Associazione delle Regioni Ortofrutticole Europee illustra a FreshPlaza il panorama produttivo degli asparagi.

"In Europa, però, Paesi Bassi e Germania incrementano gli investimenti - continua Trentini - Quest'ultima, con più di 20.000 ettari, è il primo paese produttore dell'UE. Spagna e Francia, che vantavano una grande tradizione, tendono invece a ridurre progressivamente le loro superfici coltivate".


(Foto di archivio).

"In Italia si coltivano circa 6.000 ettari di asparagi, perlopiù verdi. Ad eccezione del Veneto che produce in quantità rilevanti anche gli asparagi bianchi. Altre regioni importanti sono la Puglia, la Campania, l'Emilia-Romagna e il Lazio".

"L'asparago - aggiunge Trentini - ha ancora importanti potenzialità di sviluppo, soprattutto se si pensa al basso indice di penetrazione nelle famiglie italiane. Un limite all'incremento del suo consumo è dato dalla limitata disponibilità di prodotto che, a livello nazionale, si concentra in soli quattro mesi. Ma considerando anche le produzioni ottenute in serra".


(Foto di archivio).

La ricetta è (quasi) sempre la stessa in questi casi: dare spazio all'innovazione varietale per allungare il ciclo produttivo e ridurre i costi di produzione per essere competitivi. Con un occhio di riguardo alle pratiche rispettose dell'ambiente.

"Con questi obiettivi - conclude Trentini - per valutare le possibilità di sviluppo di questa specie e far conoscere ai consumatori il vantaggio di scegliere asparagi di qualità certificata, il 15 maggio a Malalbergo, in provincia di Bologna, si terrà un convegno internazionale al quale sono invitati le istituzioni, i produttori di asparagi e quanti interessati".

Data di pubblicazione :
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


© FreshPlaza.it 2018