Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

"E' nata l'Organizzazione di Produttori "Ficodindia di San Cono"

Il 17 settembre 2014 si è costituita a San Cono (provincia di Catania) l'Organizzazione di Produttori denominata "Ficodindia di San Cono".

Si tratta di una società cooperativa agricola che ha come scopo la concentrazione e la vendita della produzione fichidindicola del comprensorio che ruota attorno all'omonimo comune di San Cono, da decenni il maggior centro produttivo della Sicilia.



Gli Obiettivi che l'OP intende raggiungere sono:
  1. la concentrazione della produzione di ficodindia;
  2. la commercializzazione a prezzi più remunerativi per i soci;
  3. l'abbassamento dei costi di produzione;
  4. la salvaguardia dell'ambiente utilizzando metodi produttivi rispettosi degli ecosistemi e della salute dell'uomo.
Si spera di migliorare le condizioni economiche dei soci, saltando tutti quei passaggi intermedi che si traducono attualmente, per loro, in un mancato guadagno.

Un'attenzione particolare sarà poi dedicata allo sviluppo di usi alternativi sia del frutto (succhi, liquori, ecc.) che delle altre parti della pianta (cladodi, fiori, semi), applicando i risultati della ricerca e utilizzando le nuove tecnologie.

L'Amministrazione comunale, guidata dal sindaco Nuccio Barbera ha spinto fortemente verso questo risultato, supportando in tutti i sensi i produttori mentre la parte tecnica è stata curata da un agronomo il dott. Antonio Lo Tauro.

Si tratta di una tappa importante che è stata raggiunta grazie anche al cambiamento della normativa in materia di OP, è stato infatti ridotto da 4 milioni a 500 mila euro il fatturato minimo da dimostrare a supporto della richiesta di riconoscimento.



Sono 14 i soci fondatori dell'O.P. (nella foto qui sopra), quasi tutti giovani (età media 37 anni): Francesco Grassenio (presidente), Massimo Balsamo (vice-presidente), Vincenzo Alessandro (consigliere), Paolo D'Angelo (consigliere), Francesco La Cola (consigliere), Cono La Leggia (consigliere), Fabio Spitale (consigliere), Associazione Monte Bubbonia, Emilio Grassenio, Franca La Leggia, Pierangelo La Leggia, Concetto Pisano e Gaetana Russo.

A questo gruppo di pionieri potranno adesso aggiungersi altri produttori sia di San Cono che di altri paesi della Sicilia che si dedicano alla coltivazione dell'Opuntia ficus indica.

Con 150 ettari di coltivazione, un potenziale di circa 3.000 tonnellate, una base sociale destinata ad ampliarsi rapidamente, l'OP "Ficodindia di San Cono" ha l'ambizione di diventare nel breve periodo una realtà significativa del panorama frutticolo siciliano e sicuramente la più importante del comparto fichidindicolo nazionale.

Contatti:
Email: opficodindia.sancono@gmail.com

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto