Germania: dati relativi alla coltivazione biologica di ortaggi nel 2012

Nel 2012, i produttori biologici tedeschi hanno coltivato più zucche e zucchine di quanto inizialmente ipotizzato. E' quanto dimostrano i dati relativi ad un sondaggio sulla coltivazione biologica di ortaggi in Germania, condotto dall'agenzia tedesca Agrarmarkt Informationsgesellschaft (AMI).

Complessivamente, nel 2012, il 9,3% della superficie coltivata totale della Germania è stato dedicato alla coltivazione biologica. Si tratta di una superficie di circa 11.000 ettari. Ortaggi come zucche e zucchine biologiche hanno rappresentato una quota di questa superficie superiore alla media. Questi ortaggi rappresentano, insieme, il 17% (1.422 ettari) della superficie bio complessiva. Anche legumi bio come piselli e fagioli, che vengono venduti principalmente in forma surgelata, con il 15% rappresentano una quota della superficie complessiva superiore alla media.

Radici e tuberi come carote, cipolle e barbabietole continuano ad essere le colture principali in ambito di coltivazione biologica. Con un areale di oltre 3.000 ettari totali, questi ortaggi rappresentano, insieme, il 29% della superficie biologica coltivata in Germania.

Traduzione FreshPlaza Italia. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto