Secondo gli ultimi dati elaborati da FruitImprese, i dati relativi all'import/export ortofrutticolo durante i primi nove mesi del 2013 non si discostano molto dal trend registrato negli ultimi mesi: diminuzione dei volumi esportati del 10,7% e crescita di quelli importati (5,8%) rispetto allo stesso periodo del 2012. In valore segno positivo sia in export che in import.

Il saldo è di circa 630 milioni di Euro (-14,3%). Complessivamente, da gennaio a settembre le imprese italiane hanno esportato 2,68 milioni di tonnellate per un valore di poco superiore a 2,94 miliardi di Euro (+6,6%).

Risultano in flessione i flussi di esportazione di ortaggi (-1,8%) e frutta fresca (-16,1%); in aumento agrumi (+1,2%) e frutta secca (+4,6%). In valore, il segno appare positivo per tutti i comparti: ortaggi +14%, agrumi +32,4%, frutta fresca +1,2%, frutta secca +6,8%.

Clicca qui per un ingrandimento della tabella.


Per quanto riguarda le importazioni, l'Italia ha acquistato all'estero circa 2,49 milioni di tonnellate di ortofrutticoli per un valore di 2,31 miliardi di Euro (+14,3%).

Tra i singoli comparti, si nota un incremento in volume per agrumi (+7,3%), ortaggi (+3,9%), frutta fresca (+10,9%) e frutta tropicale (+5,8%); in calo la frutta secca (-1%). In valore, segno positivo per tutti i comparti.

Associazione Imprese Ortofrutticole
Via Sabotino 46
00195 Roma
Tel.: (+39) 06 37515147
Fax: (+39) 06 3723659
Email: info@fruitimprese.it
Web: www.fruitimprese.it