Avvisi

La clessidra

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

L'orticoltura potrebbe tirare la Grecia fuori dalla crisi

Per il Segretario generale greco dello sviluppo rurale e dell'alimentazione Dimitrios Melas, la via d'uscita dalla crisi è rappresentata dal settore agricolo ed orticolo della nazione. Con questo obiettivo in mente, Melas si è recato recentemente alla fiera Fresh Produce Ukraine di Kiev per promuovere il commercio nell'area.

"Vogliamo instaurare relazioni commerciali con l'Ucraina e con la Federazione Russa perché si tratta di grandi mercati che apprezzano la qualità dei prodotti greci," ha riferito Melas. "L'intenzione è quella di promuovere e favorire le esportazioni per i nostri produttori ed incoraggiare gli importatori dell'Ucraina."

Melas ha specificato che sono presenti numerose opportunità per i prodotti agricoli della Grecia in queste nazioni e che, dato l'impegno dei coltivatori nel mig migliorare le loro operazioni, le opportunità non potranno che aumentare ulteriormente. Infatti, Melas ha riferito che la serie di miglioramenti è stata una delle poche cose buone scaturite dalla crisi economica.



"[Con la crisi] Sono emerse anche molte cose buone," ha riferito Melas. "I produttori stanno collaborando nelle esportazioni, più degli altri anni, e questo ha portato dei risultati molto positivi." Inoltre, i produttori hanno anche provveduto a standardizzare i loro processi e a mettere in pratica dei miglioramenti per ottimizzare la produzione.

"Si sta lavorando sulla qualità e sulla conservabilità", ha riferito Melas. Il governo ha fatto il possibile per incoraggiare questi sforzi, destinando sussidi ai coltivatori e favorendo le relazioni con le istituzioni di tutta Europa in grado di supportare la produzione, la commercializzazione e la gestione.

"Me ne rendo conto giorno dopo giorno che il tasso di sviluppo è molto alto," ha riferito Melas. "La metà di tutte le varietà di frutta e verdura coltivate in Europa possono essere coltivate in Grecia, quindi stiamo trasformando tutto ciò in un punto di forza. E' una cosa che dobbiamo fare e la faremo." Uno dei problemi tipicamente riscontrati dai coltivatori è che la geografia della nazione rende difficile predisporre delle zone di produzione grandi e unificate. Tuttavia, ora che i coltivatori si sono uniti per via della crisi economica, Melas ritiene che il futuro sarà luminoso.

Egli ha continuato, definendo il settore serricolo come un comparto con grande potenziale. "La Grecia settentrionale ha molto potenziale in campo di orticoltura serricola. Negli ultimi anni, numerosi investitori hanno già predisposto notevoli progetti serricoli in questa zona della Grecia." Melas ha fatto riferimento all'uso dell'energia geotermica come un grande vantaggio. "Il calore è presente nel terreno, quindi i costi di produzione sono molto bassi per gli ortaggi da serra. Oltre a questo, è disponibile molta forza lavoro. Tutto questo si riflette nello spirito della nazione e nelle politiche di governo. Vogliamo uscire dalla crisi e dimostrare al resto del mondo quello di cui siamo capaci!"

Traduzione FreshPlaza Italia. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto