"Mercuri (Alleanza Cooperative): "Il Presidente di Coldiretti chieda scusa a tutte le cooperative"

"Il Presidente di Coldiretti Roberto Moncalvo chieda scusa a tutte le cooperative e a tutti gli agricoltori italiani per le affermazioni rilasciate in una intervista andata in onda in diretta su Rai Radio1 nel programma 'Terra'. Facendo un resoconto dell'iniziativa organizzata giorni fa al Brennero, Moncalvo ha infatti dichiarato che sarebbero stati individuati prodotti diretti ahimè anche alle cooperative che invece dovrebbero tutelare i soci italiani".

A dichiararlo è Giorgio Mercuri, presidente dell'Alleanza delle Cooperative Agroalimentari, cui aderiscono le cooperative agricole di Confcooperative, Legacoop e Agci, che spiega: "Non è bloccando tir alla frontiera una volta all'anno e con affermazioni come queste che si difende il Made in Italy, ma con il lavoro silenzioso di oltre 5.000 cooperative che esportano qualità in tutto il mondo".

"Se una sola cooperativa, sulla base di quanto sostiene il neoeletto presidente della Coldiretti - prosegue ancora il numero uno delle cooperative agroalimentari - ha commesso un reato, si vada a sporgere una regolare denuncia alle autorità preposte, senza gettare discredito sull'intero sistema cooperativo che, a differenza di chi va a fare manifestazioni al Brennero, produce il 25% dell'agroalimentare Made in Italy, fatturando oltre 35 miliardi di euro e consentendo a 800.000 soci agricoltori di avere un reddito certo".

"Pochi giorni fa - ricorda infine Mercuri - è stata scoperta e denunciata dalle autorità preposte in Puglia la Cooperativa Coldiretti che produceva pasta commercializzata come italiana ma per la quale veniva utilizzato grano proveniente dall'estero. Nessuna organizzazione si è permessa di attaccare per questo tutte le cooperative italiane".

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto