Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

Regno Unito: visite tecniche e temi di rilievo durante la Onion Conference

Il 20 novembre 2013, si è tenuta la conferenza sulle cipolle "Onion Conference" a Peterborough, nel Regno Unito.

Prima della conferenza, Joost Snoek, Pieter Blaauboer e Jaap Jonker della società olandese De Groot & Slot hanno visitato alcuni confezionatori e trasformatori di cipolle e scalogno.



Durante queste visite, si è parlato di qualità, selezione, mercato, prezzi e opportunità. Un'altra meta della visita ha interessato i i supermercati. Nel Regno Unito, i supermercati usufruiscono della produzione locale e dove necessario, importano dal continente. All'interno del punto vendita, le varietà vengono esposte a seconda della qualità, quindi, ogni categoria di consumatori riesce ad individuare la cipolla o lo scalogno adatto alle sue esigenze.

La Onion Conference ha offerto un programma molto interessante, con relatori provenienti da tutti gli anelli della filiera. Il programma ha trattato diversi argomenti, sia relativi al mercato britannico, ma anche con testimonianze dall'estero, come l'intervento di un coltivatore biologico della Danimarca. Lo sguardo si è allargato dal Regno Unito alla Spagna e anche verso la situazione presente nel resto del mondo.



Per quanto riguarda le prospettive del settore delle cipolle, è emerso un clima di ottimismo, ma si è parlato anche della possibilità di portare la qualità delle cipolle su un livello ancora più alto. "La cosa da notare è che i coltivatori del Regno Unito raccolgono sempre i bulbi quando sono ancora verdi. Dopodiché, forniscono aerazione e calore sufficienti alla partita di cipolle in modo da poterle conservare bene." ha dichiarato Jaap Jonker.

Alla conferenza sono intervenuti anche ricercatori che si occupano del controllo di fitopatie e insetti nocivi che colpiscono le cipolle.

Fonte: De Groot & Slot

Traduzione FreshPlaza Italia. Tutti i diritti riservati.

Data di pubblicazione:



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto