Avvisi

Ricerca di personale

Top 5 -ieri

Top 5 -ultima settimana

Top 5 -ultimo mese

I prezzi di zucchine e melanzane stanno rientrando nella norma

Nei primi giorni di dicembre, il virus ToLCNDV (Tomato Leaf Curl Virus Nuova Delhi) ha causato gravi danni alle coltivazioni spagnole di zucchine in pieno campo e in serra, soprattutto nella zona di Almerìa.

Si stima che oltre il 50-60% della produzione sia andata perduta, causando un deciso aumento dei prezzi, sostenuto anche da una produzione siciliana non ancora elevata.

Giovanni Veroni, referente acquisti per AgriBologna, spiega a FreshPlaza: "E' vero, in Spagna tra problemi agronomici e climatici, vedi cicloni e trombe d'aria, la produzione di zucchine è molto calata. Non trovando i quantitativi richiesti, paesi europei come Regno Unito, Francia e Germania - tradizionali clienti della Spagna per zucchine e melanzane - si sono rivolti al mercato siciliano, cosa che, in concomitanza di un abbassamento delle temperature, ha fatto lievitare i prezzi fino a 2,00 euro per le zucchine e 2,20 euro per le melanzane in zona produzione".

"Ora, dopo 10-12 giorni dal culmine delle richieste sembra che molto lentamente la situazione prezzi e reperibilità dei prodotti si stia normalizzando e, di conseguenza, anche il prezzo della merce spagnola sta calando", conclude Veroni.

Contatti
Consorzio AgriBologna

Via Paolo Canali 1
Bologna
Tel.: (+39) 051 9941200
Fax: (+39) 051 9941220
Email: info@agribologna.it
Web: www.agribologna.it

Data di pubblicazione:
Author:
©



Ricevi gratuitamente la newsletter giornaliera nella tua email | Clicca qui


Altre notizie relative a questo settore:


Iscriviti alla nostra newsletter giornaliera e tieniti aggiornato sulle ultime notizie!

Iscriviti Sono già iscritto